FOX  

Quantico: commento a "Subito", il diciannovesimo episodio della serie

di -

Riecco finalmente insieme Shelby e Alex, nuovamente amiche, nuovamente colleghe, alla ricerca del terrorista che le sta muovendo come pedine sul tavolo da gioco.

Uno scatto dell'episodio 19 di Quantico

140 condivisioni 51 commenti 0 stelle

Share

Sono tornate!

"Subito" ci ha mostrato finalmente la verità: Shelby non è in combutta con il terrorista, ma una sua pedina esattamente come Alex Parrish.

E il rischio di un nuovo attentato ha fatto sì che le due ragazze siano tornate complici come un tempo, prima che l'incantesimo si rompesse. E noi ne siamo estasiati.

È tutto molto diverso dai tempi dell'accademia di Quantico, ma la coppia Shelby-Parrish ha subito ritrovato la sintonia perfetta, cosa che ha permesso loro di scavalcare il sistema difensivo dell'FBI e rintracciare la provenienza delle chiamate del terrorista.

Tutto facile? Nemmeno per sogno. Al suo posto però hanno trovato Will Olsen, rapito nelle scorse puntate, in condizioni pessime. Will, infatti, le avvisa di essere stato costretto a costruire una bomba atomica, e il suo corpo mostra i segni dell'esposizione prolungata alle radiazioni.

Se assistiamo ad una reunion nel presente, il passato ci mostra invece un addio, quello di Drew, denunciato proprio da Alex Parrish che, spinta dal senso del dovere, racconta alla commissione i suoi problemi fisici.

La recluta, già ai ferri corti con Liam a causa dei loro trascorsi, abbandona definitivamente Quantico, in cerca di nuova fortuna.

Alex Parrish si confronta con Drew, dopo aver rischiato la vita a causa sua.

Un episodio che ha messo le basi per la grande caccia finale: Alex & Co. hanno solo 3 episodi per scovare il terrorista e sventare un nuovo attacco. Ci riusciranno? 

Per scoprirlo non ci resta che attendere il nuovo episodio di Quantico, mercoledì alle 21 in prima assoluta su FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.