FOX

Inferno: sarà a Firenze la prima mondiale del film di Ron Howard

di -

Tom Hanks e Ron Howard hanno sfilato sul Red Carpet di Singapore per l’anteprima di Inferno dal bestseller di Dan Brown. Firenze ospiterà la prima mondiale.

Inferno - Dan Brown / Ron Howard

1k condivisioni 143 commenti 4 stelle

Share

Inferno, la nuova pellicola firmata dal regista Ron Howard che racconta le avventure del professor Robert Langdon nato dalla penna di Dan Brown, sarà nelle sale dal prossimo ottobre ma la macchina promozionale è già pienamente in moto. E, così, dopo l’evento che si è tenuto a Singapore lo scorso 14 giugno presso l’Art Science Museum, è arrivato anche l’annuncio della prima mondiale: si svolgerà l’8 ottobre 2016 in quel di Firenze, anche in omaggio al vate Dante.

L’intero cast artistico si prepara, dunque, a sfilare nella città toscana dopo aver brillato già sul Red Carpet orientale: Tom Hanks, Ron Howard e l’attore Irrfan Khan hanno, infatti, presenziato all’anteprima del film nella terra del Sol Levante.

“Sono felice di dire che la prima sarà nella bella città italiana di Firenze”, ha dichiarato il regista proprio in Oriente, specificando che si tratta della location perfetta dal momento che rappresenta il cuore di tutto il film.

Tra i lavori più attesi del momento, Inferno è l’adattamento cinematografico del quarto romanzo (ovviamente un bestseller) della saga creata da Dan Brown e arriva dopo i successi al botteghino de Il Codice da Vinci (2006) e Angeli e Demoni (2009). Rispetto alla successione dei romanzi, quindi, avviene un salto in avanti che trascura il terzo capitolo, la cui lavorazione per il grande schermo è stata iniziata ma successivamente abbandonata.

Per tutti gli episodi cinematografici la squadra rimane la stessa con Howard alla regia e Hanks nei panni di Langdon, impegnati sul set di Inferno con il resto del cast  dall’aprile al luglio del 2015. Varie le location delle riprese, che hanno toccato Venezia, Firenze, Padova e Budapest.

Il professore esperto di simbologia Robert Langdon si ritrova in un ospedale fiorentino – anche per questo la città merita davvero di ospitare la première mondiale – e non ha memoria di ciò che gli sia accaduto nei giorni precedenti. Insieme alla dottoressa Sienna Brooks (Felicity Jones), dovrà cercare non solo di ricostruire gli avvenimenti che non ricorda ma anche risolvere uno dei casi più complessi della sua carriera.

I due saranno protagonisti di una corsa contro il tempo attraverso tutta l’Europa per scongiurare un piano diabolico organizzato da un’organizzazione segreta e ispirato all’inferno dantesco. Tra gli attori in cast, anche Ben Foster nel ruolo di uno scienziato impegnato a diffonder un virus pensato per risolvere il problema dell’aumento globale della popolazione.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.