FoxLife

Selma Blair perde il controllo in aereo per un mix di alcool e farmaci

di -

Un viaggio in aereo di ritorno dalle vacanze si è trasformato in un incubo per Selma Blair, in preda al delirio per un cocktail di vino rosso e farmaci.

Primo piano di Selma Blair

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'attrice Selma Blair ha vissuto veri e propri momenti di panico nel corso di un viaggio in aereo con suo figlio Arthur (4 anni) e il padre del bambino, l'ex marito Jason Bleick.

I tre erano di ritorno da una vacanza in Messico, ma il volo da Cancún a New York si è presto tramutato in un'esperienza delirante per l'attrice.

Selma (43 anni), secondo quanto riportato da TMZ, avrebbe cominciato a urlare senza un motivo apparente turbando il viaggio degli altri passeggeri e spingendo le hostess ad intervenire.

L'attrice pronunciava frasi sconnesse e surreali, come se fosse impazzita, riferendosi ad un "lui" imprecisato.

Lui brucia le mie parti intime. Non mi fa mangiare o bere, mi picchia, lui vuole uccidermi. 

Arrivata a New York, Selma Blair è stata trasportata immediatamente in ospedale per accertamenti.

A quanto pare, come confermato dalla stessa Selma a People, a provocare il malessere sarebbe stato un mix di alcool e farmaci regolarmente prescritti dal suo medico.

Ho fatto un grosso errore ieri. Dopo una bella gita con mio figlio e suo padre ho mescolato del vino rosso con i farmaci e questo mi ha causato una sorta di black out portandomi a dire e fare cose di cui mi vergogno. Mio figlio dormiva e suo padre aveva su le cuffie, ma prendo tutto questo molto sul serio e mi scuso con i passeggeri e l'equipaggio che ho disturbato. Sono un essere umano imperfetto e che fa errori, mi vergogno molto per questo incidente. Sono davvero dispiaciuta.

Selma Blair è una madre affettuosa e - perlomeno apparentemente! - una donna serena ed equilibrata. Commettere un errore, specialmente se per leggerezza, capita a tutti e i fan di Selma sembrano averlo capito. Sono stati numerosi i messaggi di solidarietà sui suoi social che la invitano a non essere troppo severa con sé stessa e a rimettersi subito in carreggiata.

L'attrice potrebbe far parte del cast del sequel di Cruel Intensions, al fianco di Sarah Michelle Gellar. Per il momento non c'è alcuna conferma ufficiale, ma qualcosa potrebbe bollire in pentola.

In attesa di rivederla sullo schermo, rivolgiamo un saluto affettuoso (e comprensivo) a Selma Blair.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.