FOX  

David Duchovny presenta Porca Vacca, la sua ultima fatica letteraria

di -

L'attore interprete di Fox Mulder in 10 stagioni di X-Files ha deciso di dedicarsi alla scrittura dando vita al suo primo romanzo tragicomico dal titolo Porca Vacca.

Due copie del libro di David Duchovny "Holy Cow" che in italiano si intitolerà "Porca Vacca"

120 condivisioni 11 commenti

Condividi

David Duchovny nella memoria di tutti noi è (e rimarrà sempre) l'agente Fox Mulder, alla continua ricerca di fenomeni paranormali. David però è un attore poliedrico che condivide anche diverse passioni tra cui la scrittura e la sua prima fatica letteraria potremo averla a breve nelle librerie italiane.

Pare quindi sia in arrivo nel nostro Paese il romanzo tragicomico Holy Cow che in italiano è stato tradotto con nome bizzarro di Porca Vacca.

Un titolo non scelto a caso, perché la protagonista di questa storia è la mucca Elsie Bovary, in fuga verso l'India nella speranza di vivere una vita migliore rispetto a quella che vive adesso a New York.

Come in ogni favola che si rispetti però, non sono tutte rose e fiori, e la dolce Elsie scopre tramite il televisore dei suoi padroni che il suo futuro è il macello. Decide così di partire alla volta dell'India dove lei sarebbe venerata e per nessun motivo uccisa.

Non sarà sola in questo viaggio: al suo fianco ci saranno Tom, un tacchino che non sa volare e Shalom, un maiale ebreo decisamente burbero. Quante peripezie dovranno affrontare prima di raggiungere la loro terra promessa?

Il romanzo non è solo una storia per bambini, come potrebbe sembrare leggendo la sinossi, ma una sagace introspettiva sul rispetto degli animali e sulla salvaguardia dell'ambiente.

David infatti è stato vegetariano per lunghi anni e probabilmente è stato questo il motivo scatenante che ha spinto l'attore a scrivere questo libro, che non risparmia frecciatine ad altri temi forti come l'intolleranza e la religione.

Un libro che fa tante domande ma fornisce poche risposte, come da chiaro intento dello scrittore.

Mi stuzzicava l'idea di far discutere il lettore, quindi ci sono molti spunti di riflessione nascosti nelle pagine del romanzo.

Sembra sapere il fatto suo David Duchovny, ma per scoprire se ha davvero il piglio dello scrittore basterà aspettare l'arrivo in Italia del romanzo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.