FoxLife

Russell Brand si (ri)sposa: la seconda volta sarà quella buona?

di -

Russell Brand è (di nuovo) pronto al grande passo. L'artista inglese ha chiesto di sposarlo alla sua fidanzata, Laura Gallacher, che aspetta un bambino da lui.

Russell Brand a un evento ufficiale

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Russell Brand ci riprova. Dopo il divorzio da Katy Perry, arrivato ad appena 14 mesi dal "sì", l'attore ha chiesto di sposarlo alla sua nuova fidanzata, Laura Gallacher, incinta di 6 mesi.

A riportare la notizia è il giornale inglese The Sun, al quale una fonte anonima ha rivelato:

Poiché stanno per diventare genitori, Russell ha voluto fare la cosa giusta e ha chiesto a Laura di diventare sua moglie. Lei era contentissima.

La conferma del fidanzamento è arrivata dalla sorella della futura sposa, Kirsty Gallacher, che ha postato su Instagram un'immagine di lei e Laura, facendole le congratulazioni.

Congratulations to my gorgeous sister @daisypoppets ❤️❤️❤️

A photo posted by Kirsty Gallacher (@gallacherkirsty) on

La foto è stata scattata durante il party di fidanzamento, organizzato lo scorso weekend nella proprietà dei Gallacher nella cittadina di Henley-on-Thames, nell'Oxfordshire.

Sempre secondo la fonte di The Sun, la festa è stata in stile hippy e riservata a parenti e amici selezionati. L'attore e la fidanzata, infatti, desiderano che la loro storia resti il più privata possibile:

Questa volta, Russell non voleva troppa confusione, dopo che la sua relazione con Katy è stata molto sotto i riflettori. Anche Laura vuole mantenere un basso profilo. Il ricevimento, intimo e raccolto, è stato in perfetta sintonia con l'immagine casalinga che la coppia desidera dare di sé.

Russell Brand e Katy Perry, ai tempi in cui erano una coppia

Ma chi è Laura Gallacher? Secondo un articolo di qualche tempo fa del Mirror (che si è posto la stessa domanda), la nuova fidanzata di Russell lavora nelle risorse umane nel settore della ristorazione e si è occupata di reclutare personale per due locali molto "in" di Londra, il Moral Fox a Notting Hill e l'Electric Diner, che fa parte del Soho House Group.

Il suo legame con lo showbiz è la sorella Kirsty, che bazzica in TV dal 2000 e dal 2011 è la conduttrice di Sky Sport inglese, ma i contatti con il "bel mondo" non le sono mai mancati.

Il papà di Laura e Kirsty, infatti, è l'ex giocatore professionista di golf Bernard Gallacher e le due ragazze sono cresciute nell'esclusivo Wentworth Estate, con numerosi vicini famosi, tra cui il celebre presentatore televisivo Bruce Forsyth.

Non stupisce, dunque, che la futura sposa abbia avuto modo di conoscere Russell. Addirittura - sempre stando a quanto riporta il Mirror - lei e l'attore sarebbero già stati insieme nel 2007 e nel 2009.

Russell Brand sta per diventare papà e sposarsi

La conoscenza di vecchia data basterà a Laura per gestire l'eclettico e imprevedibile Russell?

Secondo il Mirror, i due vivono insieme da 6 mesi nella tenuta dei Gallacher a Henley-on-Thames e sono impegnati a progettare la stanza per il nascituro.

E proprio il bambino (o la bambina) che arriverà, sembra aver fatto mettere la testa a posto all'attore.

A quanto pare, infatti, Russell desidererebbe da tempo una famiglia e non potrebbe essere più felice di diventare padre, come ha rivelato un amico a The Sun:

Russell è contentissimo. La maggior parte dei suoi più cari amici ha figli e anche lui li voleva disperatamente.

Insomma, tutto sembrerebbe volgere al meglio per una delle coppie "scoppiate" più famose dello showbiz. Se da un lato, infatti, l'interprete di Arturo è finalmente prossimo a realizzare il suo sogno più grande, dall'altro, Katy Perry è innamorata e felice con Orlando Bloom.

E, chissà, forse a breve arriverà la notizia di un nuovo fidanzamento...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.