Press - Storie di false verità è una commedia sul mondo giornalistico

di -

Press - Storie di false verità è una commedia italiana diretta da Paolo Bertino e Alessandro Isetta. La pellicola uscirà nelle sale cinematografiche il 7 luglio.

Particolare della locandina del film Press - Storie di false verità

8 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Come nasce uno scoop o una notiziona? Quanto è vero un reportage giornalistico? Quante volte ce lo siamo chiesti!

I registi Paolo Bertino e Alessandro Isetta provano a dare una risposta divertente a queste domande attraverso una parodia comica del mondo giornalistico. Press - Storie di false verità è una commedia che uscirà nelle sale italiane il prossimo 7 luglio.

La pellicola mostra come una semplice notizia possa diventare uno scoop: esiste una sottile differenza tra il raccontare una storia o un fatto così com'è e trasformarlo, attraverso un pizzico di fantasia, in una notizia completamente nuova!

La comunicazione ha mille volti e offre la possibilità di essere usata in altrettanti modi, soprattutto se si possiede una fervida immaginazione!

L'idea è davvero divertente e non mancheranno le risate. Allo stesso tempo, lo spettatore forse si porrà qualche domanda in più quando leggerà notizie eccessivamente enfatizzate.

Intanto ecco un assaggio attraverso il trailer!

La trama

Tele Unità Due è un canale televisivo regionale dove lavorano Maurizio (Mario Acampa), un giovane giornalista indipendente e Luca (Gianluca Guastella), il suo cameraman. La rete televisiva non sta attraversando un bel periodo e nei corridoi si fa sempre più insistente la voce, che ci saranno degli imminenti tagli al personale.

La paura di Maurizio di essere tagliato fuori è tanta, vista la sua condizione di freelance e allo stesso tempo è stanco dei servizi che gli assegnano perché monotoni e poco interessanti.

Ha bisogno di un'idea e così decide di mettere un pizzico di pepe e fantasia nelle storie, che gli vengono assegnate, per creare più interesse. Mano a mano il giornalista ci prende la mano: i servizi vengono ampliati in maniera sempre più spudorata e relativa, rispetto alla realtà.

Più le notizie vengono ricamate più riscuotono successo però a Luca non sta bene questa totale mancanza di etica lavorativa.

Una scena del film Press - Storie di false verità

Il direttore della rete Unità Due viene a sapere della poca attinenza e veridicità dei servizi e convoca Maurizio, mettendolo al corrente che, qualora si dovesse scoprire che i report sono falsi, la colpa ricadrebbe esclusivamente su di lui e verrebbe licenziato in tronco.

Nonostante il successo dei servizi Maurizio resta sempre uno dei candidati principali, che potranno essere tagliati fuori. Ma il giornalista non si perde d'animo, anzi, realizza una notizia sconcertante e dai tratti allucinanti, che farà scalpore!

Il servizio verrà realizzato e verrà applaudito dai colleghi però il prezzo del successo dovrà fare i conti con la loro umanità.

Il cast

Al interpretare Maurizio, il giornalista fantasioso è Mario Acampa, Gianluca Guastella veste i panni di Luca, il cameraman mentre Alberto Barbi è il direttore di Rete Unità Due. Sonia Caramma veste i panni di Margherita, Piero Casella è Roberto e Thomas Tinker interpreta Thomas.

Press - Storie di false verità è diretto da Paolo Bertino e Alessando Isetta, la fotografia è di Federico Torres. La pellicola è prodotta da Cinecittà Luce

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.