FoxLife

Rebel Wilson rivela che il suo peso l'ha aiutata ad avere successo

di -

Durante un'intervista, Rebel Wilson ha raccontato che il suo peso non solo l'ha aiutata a fare carriera, ma anche a scoprire la sua vocazione per la comicità.

Rebel Wilson a un evento ufficiale

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

In un mondo ossessionato dalla perfezione fisica come quello di Hollywood, Rebel Wilson va controcorrente e rivela che il suo peso non solo l'ha aiutata ad avere successo, ma le ha permesso anche di scoprire la sua vera vocazione.

Durante un'intervista a The Telegraph, infatti, l'interprete di Fat Amy nella saga di Pitch Perfect ha raccontato che, inizialmente, non voleva essere un'attrice comica, ma sognava di diventare la nuova Judi Dench. 

Tuttavia, quando ha interpretato il suo primo ruolo drammatico a teatro, non appena è salita sul palco e ha aperto bocca, il pubblico ha iniziato a ridere. E di fronte alla sua reazione furiosa, l'ha fatto ancora di più.

In molti, dopo una simile esperienza, avrebbero gettato la spugna, ma non Rebel, che ha pensato che il suo fosse un dono: 

C'è qualcosa, in me, che fa ridere la gente.

Rebel Wilson sta bene con sé stessa e non ha paura di dichiarare che il suo peso l'ha aiutata ad avere successo

Così, l'attrice ha deciso che, se doveva essere divertente, sarebbe stata la più divertente di tutti ha iniziato a scrivere commedie.

Per interpretare la prima, ha scritturato una collega più prosperosa di lei. Ed è stato osservando il successo di quest'ultima che ha avuto una sorta di rivelazione:

Ho pensato: 'Oh, quella ragazza sta ottenendo un sacco di risate, con molta più facilità di me. Come mai? Perché non c'è una grande differenza sotto il punto di vista della bravura'. E mi ricordo distintamente di aver pensato: 'Penso che dipenda dal fatto che è più grassa'. E poi, non so se sia avvenuto in modo completamente cosciente, ma mi sono chiesta: 'Come posso ottenere più risate? Forse, se fossi più grassa...'. E improvvisamente ero più grassa e facevo l'attrice comica.

Tuttavia, l'apparente cinismo di Rebel non deve trarre in inganno. L'interprete di Kimmie Boubier in Super Fun Night, infatti, non sfrutta semplicemente la sua fisicità abbondante, ma ne è molto orgogliosa:

Ho visto la mia taglia come un vantaggio, mentre tante donne la vedono come uno svantaggio.

E questa consapevolezza, unita a una grande determinazione e a un'ironia tagliente e "politicamente scorretta", l'ha resa una delle interpreti più amate e richieste di Hollywood, come dimostrano (anche) il nuovo ruolo in una commedia romantica e le voci che la vorrebbero nei panni di Adele in un biopic di prossima uscita.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.