FoxLife

Johnny Depp, il divorzio e il tatuaggio modificato (non per la prima volta)

di -

Ennesimo colpo di scena nella saga del chiacchierato divorzio di Johnny Depp: l'attore fa modificare il tatuaggio dedicato alla ormai ex-moglie Amber Heard.

132 condivisioni 29 commenti 3 stelle

Share

Johnny Depp continua a fare notizia. L'attore ha deciso di cancellare dal suo corpo ogni traccia del matrimonio con l'ex-moglie Amber Heard.

Quando erano ancora una coppia felice, Johnny aveva pensato di marchiare la sua mano destra con il soprannome dell'attrice, vale a dire Slim

Oggi, ha modificato il tatuaggio in Scum che significa feccia. Non si tratta certo di un gesto gentile da parte dell'attore che, a onor del vero, si ritrova invischiato in un divorzio a colpi di coltello. 

Johnny ha sfoggiato il nuovo tatuaggio durante un'intervista all'emittente radio Klos. Ad accorgersi del cambiamento è stato un fan, che ha segnalato il nuovo tatuaggio agli ascoltatori.

Non è comunque la prima volta che Depp è costretto a modificare un tatuaggio.

Nel 1994 dopo la fine della sua storia con Winona Ryder, modificò il tatuaggio Winona for ever in Wino for ever. La nuova scritta vino per sempre fu scelta, forse, per ricordarsi che la passione per il vino dura per sempre, a differenza di quella per le donne! 

Proprio la Ryder ha parlato, di recente, della sua relazione con Depp al Time e ha tratteggiato un ritratto molto bello dell'attore che ha definito un uomo amorevole, attento e molto protettivo nei confronti delle persone che ama.

Winona Ryder e Johnny DeppGetty
Winona Ryder e Johnny Depp ai tempi della loro relazione
 

La Heard ovviamente è di tutt'altro avviso e c'è da scommettere che, dopo le accuse di violenza domestica, arriveranno nuovi colpi di scena dal fronte del loro divorzio!

VIA Kika Press

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.