FoxLife

Bradley Cooper e Jennifer Garner: da Alias alla sfilata Versace

di -

Bradley Cooper e Jennifer Garner si sono ritrovati all'evento di Versace a Parigi. In prima fila con Naomi Campbell, gli attori sono apparsi complici e sorridenti.

Bradley Cooper e Jennifer Garner sorridenti all'evento Versace

127 condivisioni 4 commenti

Condividi

Dopo Megan Fox e Brian Austin Green anche Jennifer e Bradley sono di nuovo insieme: stavolta non parliamo di un ritorno di fiamma, anche se l’estate 2016 sembra essere partita all’insegna del romanticismo, ma di un incontro mondano tra Bradley Cooper e Jennifer Garner.

I due attori, infatti, si sono rivisti alla sfilata parigina di Versace in occasione della Paris Fashion Week.

Si erano conosciuti 14 anni fa sul set della serie Alias, di cui erano i protagonisti, e oggi appaiono di nuovo sorridenti e complici: la loro carriera è cominciata proprio quando Bradley aveva le meches e gli occhiali rotondi (non certo un sex symbol) e la spia Jennifer non si accorgeva dell’amore che lui provava.

HDTvSerial

Nella serie televisiva Alias di J.J. Abrams, campione d'ascolti per il perfetto mix di spionaggio, adrenalina e fantascienza, gli attori interpretavano i due amici Will Tippin e Sidney Bristow.

Alla sfilata di Parigi della nota stilista, Bradley Cooper e Jennifer Garner erano seduti in prima fila e ridevano insieme, mentre la perfetta Naomi Campbell assisteva alla rimpatriata rifugiandosi in fretta dietro lo schermo dello smartphone per non rovinare questa complicità.

Sono entrambi sereni e si vede, lui accanto alla bellissima modella Irina Shayk e lei finalmente madre, dopo una lunga relazione con Ben Affleck che forse non è ancora finita.

Questo incontro così speciale vale una reunion?

Molti fan vorrebbero avere l’occasione di rivedere una nuova stagione di Alias, andata in onda con 105 episodi su ABC dal 2001 al 2006 (Bradley Cooper è uscito dal cast alla fine della 2° stagione ma ha fatto alcune apparizioni sia nella terza che nella quinta).

Le dichiarazioni dell’attore sul mensile GQ (gennaio 2014), però, sembrano essere poco promettenti:

Lavoravo soltanto 3 giorni a settimana e nel corso della 2° stagione ero ancora più marginale.

A detta di Bradley Cooper, quando si lamentò e ne parlò con J.J. Abrams il regista acconsentì a fare uscire il suo personaggio dal cast: “probabilmente mi avrebbe licenziato comunque”, disse Cooper.

 

Sara Adami - Maico Morellini

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.