FOX

Buon compleanno, Tom Hanks!

di -

Tom Hanks sta per compiere 60 anni. Per l'occasione, ripercorriamo insieme la sua strabiliante carriera e ricordiamo alcuni dei suoi più grandi successi.

Tom Hanks 60 anni

2k condivisioni 127 commenti 5 stelle

Share

Il 9 luglio è un giorno importante per Thomas Jeffrey Hanks, che tutti conosciamo come Tom.

Quest’anno, il 9 luglio Tom Hanks compirà 60 anni.

Un traguardo importante, per uno degli attori più noti e amati di tutti i tempi, che vanta una carriera costellata di momenti indimenticabili.

Un paio di giorni fa, facendo zapping, mi sono imbattuta in Philadelphia.

Non ho potuto fare a meno di rivederlo, né di commuovermi più volte.

Ricordo ancora la serata - era un mercoledì, quando il cinema costava meno e noi ragazzi ne approfittavamo - in cui lo vidi per la prima volta, sul grande schermo, in una sala cinematografica del centro città che non esiste più da anni.

Così come ricordo, in un cinema vicino, la grande avventura di Forrest Gump.

E tutti gli altri film del ragazzotto impacciato di Big, diventato anno dopo anno un interprete sempre più bravo e “centrato”, in grado di dar vita a qualsiasi personaggio, e di farlo in modo credibile.

Naufrago solitario e tenace, tanto da sopravvivere per anni con solo un pallone come amico in Cast Away.

Astronauta dell’Apollo 13, protagonista di un’avventura drammatica tratta da una storia vera.

Disperato senza patria che finisce per vivere in un aeroporto americano in The Terminal.

Insospettabile comparsa in tante serie TV, da Love Boat a Happy Days, da Casa Keaton (in cui ebbe il ruolo fisso di Ned Donnelly) a 30 Rock, passando per Band of Brothers e The Pacific per conto di Spielberg, uno dei suoi più grandi sostenitori.

Tom Hanks non ha sbagliato un colpo. Mai.

Pensate a uno dei suoi film e sorriderete, ripensandoci.

Ha spaziato dalla commedia romantica (e fantasy) di Splash - Una sirena a Manhattan a quel capolavoro de L’ultima battuta, senza dimenticare uno dei miei film comici preferiti, Casa dolce casa, che nel lontano 1986 mi fece “innamorare” del suo talento.

La locandina del film Casa dolce casa?

De Palma l’ha magistralmente diretto ne Il falo delle vanità, subito prima che incontrasse le sue Ragazze vincenti e soffrisse d’Insonnia d’amore.

Ci ha lasciati senza parole nelle immagini drammatiche e commoventi di Salvate il soldato Ryan, in cui interpretava il capitano Miller.

Ha dato vita a Robert Langdon, star dei romanzi di Dan Brown, nei film che ne sono stati tratti, ed è stato ammaliato da Meg Ryan in C’è posta per te.

Per me, però, resta sempre il professor Dorr.

G.H. Dorr, l’impagabile capobanda in Ladykillers. Un film che uso spesso nei miei corsi di cinema, e che dimostra come sia facile, per Tom Hanks, saltare da un ruolo all’altro dando l’impressione di essere sempre stato il personaggio che abbiamo davanti agli occhi.

60 anni sono un traguardo importante, una tappa di quelle che vanno celebrate.

E quale modo migliore, per festeggiare il compleanno di Tom Hanks, se non ricordare i suoi film che amiamo di più?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.