FoxLife

Emily Ratajkowski posa nuda e parla di sesso, selfie e femminilità

di -

Intervistata dalla femminista Naomi Wolf, Emily Ratajkowski ha raccontato la sua vita di modella e attrice. Una bella chiacchierata e le sue foto nuda, a cavallo.

Emily Ratajkowski posa nuda a cavallo

640 condivisioni 109 commenti

Share

La modella e attrice statunitense Emily Ratajkowski appare senza veli sulla rivista di moda americana Harper's Bazaar: la splendida venticinquenne ha rilasciato un’intervista all’autrice femminista Naomi Wolf (in uscita il 19 luglio) in cui parla di selfie, femminismo e sessualità difende la diversità del corpo femminile.

Nata a Londra e cresciuta a San Diego, è a 14 anni che Emily Ratajkowski convince i genitori a trasferirsi a Los Angeles per permettere alla sua carriera di decollare: prima i provini per Disney e la serie TV americana iCarly, poi il primo contratto con un agente di recitazione e infine la chiamata della Ford Models, dove fu presa nel 2005 per il suo corpo già statuario.

Questo il racconto del suo inizio, che possiamo trovare nell’intervista su Harper's Bazaar:

Quando avevo 14 anni ho iniziato a frequentare dei corsi di recitazione, un sacco di gente diceva a mia madre, insegnante, che ero molto brava. Ho iniziato a 15 anni: in ruoli Disney molto adatti al cliché della ragazza pre-adolescente.

Il suo lavoro di modella è letteralmente esploso nell’ultimo periodo, la perfezione fisica della ragazza ha colpito tutti e il suo corpo è diventato quasi virale, fulcro di osservazioni e dibattiti tanto da venire definito il fenomeno Emily Ratajkowski.

Da qui l’incontro con la femminista Naomi Wolf che l’ha voluta intervistare per scoprire segreti e passioni dell’attrice dal corpo più commentato al mondo.

A corredo della lunga chiacchierata, Emily Ratajkowski ha posato nuda su un cavallo bianco: l’idea alla base degli scatti è quella di ricordare Lady Godiva, nobildonna moglie di un conte vissuta nel medioevo in Gran Bretagna.

Emily Ratajkowski è una moderna Lady Godiva negli scatti per Harper's Bazaar.comHarper's Bazaar.com

La donna voleva che il marito riducesse le tasse che opprimevano il popolo e lui le disse che lo avrebbe fatto solo se lei avesse percorso le strade del paese cavalcando nuda: lei lo fece, coperta da capelli lunghissimi che lasciavano in mostra solo le gambe.

In questo caso l’idea (del fotografo e) di Emily Ratajkowski, novella Lady Godiva, è quella di dimostrare che le donne devono essere orgogliose del loro corpo e della loro sessualità.

Per questo nell’intervista difende i selfie senza veli:

Per me i selfie sono una forma interessante di guardarsi, di capire chi siamo. Per questo ho difeso Kim Kardashian quando è stata criticata per il suo selfie totalmente nuda con le barre a coprire le parti intime.

(si riferisce alle accuse del giornalista britannico Piers Morgan che a suo tempo disse che l’attrice voleva attirare l'attenzione su di se in modo patetico), parla di sesso e desiderio con grande tranquillità:

Fare l'amore è normale. Il desiderio è normale. L’attenzione è normale e va bene così. Questo è quello di cui dovremmo vergognarci?

E anche sul rapporto tra uomini e nudo femminile:

C’è questa idea, a mio giudizio errata, che se un uomo guarda la foto di una donna nuda, o se ama le gonne molto corte sulle donne, significa che vi sta automaticamente spogliando. Non è sempre così.

Emily Ratajkowski rappresenta un ideale di bellezza moderno e schietto, ecco perché piace così tanto ai quasi 7 milioni di utenti che la seguono su Instagram.

 

Sara Adami - Maico Morellini

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.