FoxLife

The Legend of Tarzan: tagliato il bacio tra Alexander Skarsgård e Christoph Waltz

di -

David Yates, regista di The Legend of Tarzan, ha confessato che un bacio tra Alexander Skarsgård e Christoph Waltz è stato tagliato nel montaggio finale del film.

Alexander Skarsgård in un'immagine promozionale di The Legend of Tarzan

314 condivisioni 54 commenti 4 stelle

Share

È tempo di polemiche “al bacio”.

Dopo la rabbia degli spettatori nei confronti di Rai2 per la censura del bacio gay della seconda puntata di Le Regole del Delitto Perfetto, David Yates rischia di sollevare un altro polverone.

Il cineasta ha, infatti, di recente ammesso che nel montaggio finale del film è stata tagliata la scena in cui Christoph Waltz bacia Alexander Skarsgård mentre Tarzan è incosciente.

Il poster di The Legend of Tarzan con Alexander Skarsgård e Margot RobbieWarner Bros.
Il Poster di The Legend of Tarzan

Il regista, nonostante abbia sempre detto voler allontanare il "suo" Uomo delle Scimmie da qualsiasi cliché, ha però ritenuto che quell'immagine fosse eccessivamente forzata rispetto al contesto.

David Yates ha così spiegato l’opinabile scelta:

C'è uno strano momento in cui Christoph bacia Alexander. Una scena che inizialmente ci era piaciuta, poi durante una proiezione di prova col pubblico ci siamo resi conto che gli spettatori l'hanno accolta con perplessità.

Yates, forse proprio per non essere tacciato di omofobia, ha anche aggiunto che oltre al bacio nel montaggio finale di The Legend of Tarzan sono state tagliate anche tante scene di sesso tra Tarzan e Jane.

The Legend of Tarzan Margot Robbie e Alexander Skarsgård Warner Bros.
Margot Robbie e Alexander Skarsgård in una scena di The Legend of Tarzan

A quanto asserito da Yates, inoltre, le scene hot tra Alexander Skarsgård e Margot Robbie saranno meno selvagge di come erano state inizialmente pensate.

The Legend of Tarzan uscirà nelle sale italiane il prossimo 14 luglio.

Via Vanity Fair

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.