FOX

Pokémon Go più popolare del porno su internet, YouPorn si congratula

di -

Dopo l'uscita di Pokémon Go sul mercato mobile le persone sono impazzite: le ricerche su Google indicano che il gioco ha superato anche il porno. E i complimenti di YouPorn sono arrivati puntuali.

1k condivisioni 175 commenti 5 stelle

Share

Pokémon Go, il nuovo gioco mobile di Nintendo che coinvolge i simpatici mostriciattoli, sta ottenendo un successo insperato. Tutti, non solo i gamer, stanno giocando al titolo della casa di Kyoto e, di conseguenza, anche le ricerche online ad esso correlate sono in ascesa vertiginosa.

Nessuno, però, poteva immaginare arrivassero a spodestare persino il porno che, in rete, ha sempre fatto la parte del leone. Non nascondiamoci dietro a un dito, le ricerche hot online sono un numero enorme (e costante).

Bene, nonostante tutto questo, Pokémon Go è riuscito a battere persino il porno, a livello di volumi di ricerca. Pare proprio che le persone preferiscano cercare Bulbasaur, piuttosto che... altro.

Davanti all'evidenza dei dati mostrati dall'utente di Twitter ZhugeEX, persino un colosso come YouPorn ha dovuto chinare il capo e riconoscere la supremazia di Nintendo.

Questo il tweet sui dati di ricerca (su Google):

E questo l'ossequioso cinguettio di YouPorn:

Non solo, i maghi del marketing che gestiscono il profilo Twitter di YouPorn hanno anche offerto un'eventuale consulenza, visto l'elevato carico di attività che i server di Nintendo hanno dovuto sopportare. Anche i tecnici del sito hot ne sanno qualcosa, a proposito di crash quanto parecchi utenti cliccano "play".

Mentre attendiamo l'uscita ufficiale anche in Italia - anche se il gioco si può rimediare in altri modi - non possiamo che sorprenderci davanti a tanto successo. E anche davanti ad alcune notizie assurde (ma vere) legate proprio a Pokémon Go.

Chi fermerà mai la sua ascesa, se anche il porno ha "fallito"?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.