FoxLife

Panzerotta e Crocchetto: un'adorabile storia, tutta da sgranocchiare

di -

Questo giugno, Bao Publishing ci ha presentato Panzerotta e Crocchetto di Ana Oncina, un adorabile fumetto che si lascia sgranocchiare con gusto dalla prima all'ultima pagina.

Panzerotta e Crocchetto, i protagonisti dei fumetti di Ana Oncina

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Dopo aver conquistato la Spagna con la loro adorabilità intrinseca, Panzerotta e Crocchetto sono arrivati in Italia grazie all'aiuto di Bao Publishing.

Questa commestibile coppia d'innamorati è protagonista di un volume di 128 pagine che si lascia sgranocchiare con gusto. L'autrice, la giovane Ana Oncina, si è fatta ispirare dalle (dis)avventure vissute nella realtà da lei e dal suo Crocchetto in carne ed ossa per riproporle col suo stile pulito e un pizzico di ironia.

Il risultato è una storia ben amalgamata, che racconta con leggerezza scene di vita quotidiana in cui tutti ci possiamo riconoscere. Dal primo incontro tra i protagonisti alle inaspettate discussioni su quale animale domestico dovrà far loro compagnia, ogni frammento di questo fumetto vuole solo strappare un sorriso complice. E la cosa gli riesce bene proprio perché Ana Oncina non ha altre pretese che questa.

 

 

Panzerotta e Crocchetto è un libricino in brossura che si può paragonare al nostro snack preferito (Tutto da Mordere!, come recita la quarta di copertina di Bao).

Si può divorare in mezz'ora, seguendo i colori pacati delle vignette fino a una conclusione che ci lascia affamati di un secondo volumetto. Oppure si può gustare a piccoli morsi, piano piano, per riflettere su come, a volte, le situazioni più speciali sono anche quelle più comuni.

Il volume 1 di Panzerotta e Crocchetto edito da Bao Publishing è disponibile dal 6 giugno 2016 nella traduzione di Francesca Della Rocca. È uno di quei piccoli tesori che possiamo lasciare sul comodino ad aspettarci con la certezza che, quando li apriremo a una pagina casuale, vedremo qualcosa ci solleverà il morale.

Panzerotta e Crocchetto nell'edizione di Bao PublishingHD©Ana Oncina/Bao Publishing

Bao Publishing ha pensato anche a diverse edizioni digitali di Panzerotta e Crocchetto. Lo stile di Ana Oncina e la sua storia si adattano bene alla lettura a schermo, trasformandosi senza problemi in un web-comic altrettanto delizioso.

L'unico svantaggio di questo formato, forse, è che toglie ai personaggi un po' di quella "tangibilità" (non fisica, ma metaforica) che invece viene trasmessa perfettamente dall'edizione cartacea, grazie anche alla buona scelta della carta fatta da Bao.

Bonus da non perdere è il logo della casa editrice, Cliff, reimmaginato nello stile di Ana Oncina, che vi farà venire voglia di accarezzarlo all'infinito. O, almeno, questo è l'effetto che fa a me. Rotondissimo:

Leggi tutte le recensioni di fumetti su MondoFox

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.