FoxLife

Kristen Stewart spiega la sua personale idea per un James Bond donna

di -

A Kristen Stewart piacerebbe che il prossimo James Bond fosse una donna. L'attrice ha persino suggerito come introdurre la novità con un perfetto colpo di scena.

Kristen Stewart

89 condivisioni 32 commenti 1 stella

Share

Kristen Stewart è l'unica ad avere le idee chiare sul prossimo James Bond. Secondo l'attrice dovrebbe essere una donna!

Cinema Blend ha riportato le dichiarazioni di Kristen, che in un'intervista ha persino suggerito una formula per aumentare la suspense di un franchise rimasto abbastanza invariato nel tempo. 

Secondo l'attrice, bisognerebbe introdurre il nuovo 007 come se si trattasse della classica Bond girl.

Il solito protagonista maschile dovrebbe cioè funzionare come specchietto per le allodole, così da mantenere l'effetto sorpresa quando gli spettatori scopriranno che l'agente speciale è in realtà la Bond girl. 

L'idea non sarebbe irrealizzabile, anche perché James Bond è una sorta di nome in codice che viene tramandato di agente in agente.

Nulla vieterebbe dunque di assegnarlo ad un agente donna. Il vero problema sarebbe tenere nascosto l'escamotage della Bond girl fino all'uscita del trailer del film.

Daniel Craig, James BondWarner Bros.
Daniel Craig, l'ultimo James Bond

Che ne pensate, vedreste bene una donna nel ruolo di James Bond? Certo, al momento si fa il nome di una donna anche per la regia.

Sam Mendes, infatti, non sarà più dietro la macchina da presa e voci di corridoio insinuano che la sostituta potrebbe essere Susanne Bier. La regista si è fatta notare per la serie TV The Night Manager, che con le spie ha molto a che vedere essendo basata sul romanzo Il direttore di notte di John le Carré. 

La serie inglese aveva come protagonista l'attore Tom Hiddleston, più volte citato come successore ideale di Daniel Craig.

La regista dunque dirigerebbe per la seconda volta Tom e sarebbe la prima donna dietro la macchina da presa di un film di James Bond.

Non solo, Susan diventerebbe anche una delle poche registe a lavorare in un film con un budget di più di 100 milioni di dollari. 

La regista Susanne Bier e l'attore Tom Hiddleston
Susanne Bier e Tom Hiddleston

Certo, forse neppure a Kristen Stewart spiacerebbe essere diretta da Susanne Bier!

Secondo voi, l'attrice potrebbe avere qualche chance di diventare la prima James Bond in gonnella? Quel che è certo, è che la concorrenza non mancherebbe: anche altre attrici, da Priyanka Chopra a Gillian Anderson si sono già candidate al ruolo!

Vota anche tu!

Kristen Stewart potrebbe essere la prima James Bond donna?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.