FoxLife

Mick Jagger diventa padre per l'ottava volta all'età di 72 anni

di -

Mick Jagger accoglie un altro bambino nella sua grande famiglia allargata. Il cantante, che ha 72 anni, aspetta un figlio (l'ottavo!) dalla nuova compagna.

Mick Jagger sul palco durante un concerto

303 condivisioni 33 commenti 5 stelle

Share

Eterno Mick Jagger. A 72 anni, il frontman dei Rolling Stones aspetta un bambino dalla compagna, la ballerina americana Melanie Hamrick. Per il cantante si tratta dell'ottavo figlio.

Una fonte vicina alla coppia ha dichiarato a The Sun che i due sono "sorpresi e felici" e che la leggenda del rock ha accolto con entusiasmo la notizia, offrendo tutto il proprio supporto a Melanie:

Lei è molto brillante, intelligente e vivace e ha le idee chiare su come vuole condurre la sua vita. Sa che rapporto grandioso ha Mick con tutti i suoi figli e non vede l'ora di renderlo di nuovo padre. Stanno gestendo la novità senza problemi.

Il cantante e Melanie, che di anni ne ha 29, si frequentano con continuità dal 2014. I due si sono conosciuti a febbraio a un concerto dei Rolling Stones e la ballerina ha aiutato Mick a superare la tragica scomparsa della sua compagna di lunga data, la stilista L'Wren Scott, morta suicida a marzo dello stesso anno.

Dopo che la loro relazione è diventata ufficiale, il rocker e Melanie sono stati avvistati spesso insieme a serate di gala ed eventi, confermando di essere una coppia molto affiatata. Nonostante ciò - o proprio per questo - i due conducono vite separate e hanno intenzione di continuare così, anche dopo la nascita del bambino (o della bambina).

Secondo la fonte di The Sun, infatti, il rocker e la compagna vogliono restare "indipendenti" e si stanno organizzando in tal senso:

Melanie è molto americana e non vuole trasferirsi a Londra [...]. Mick, da parte sua, è contento del rapporto che hanno e non vuole trasformarlo in qualcosa di formale. [...] L'idea di Melanie è di trasferirsi da New York a Los Angeles, dove Mick trascorre molto tempo, o in Connecticut, dove lei ha delle conoscenze.

A 72 anni, Mick Jagger diventa padre per l'ottava volta

La notizia della (nuova) paternità di Mick Jagger arriva a pochi giorni di distanza dalla nascita della coppia di gemelli di un altro componente dei Rolling Stones, il 68enne Ronnie Wood.

La band, complessivamente, vanta la bellezza di 18 figli (di età compresa tra 1 mese e 48 anni), ma il record rimane del suo frontman, che - senza contare quello "in cantiere" - ne ha avuti 7 da 4 donne diverse.

Il maggiore è Karis (45 anni), nato dalla relazione con la cantante Marsha Hunt, poi c'è Jade (concepito con Bianca Jagger, moglie del rocker dal 1971 al 1978), quindi Elizabeth, James, Georgia e Gabriel (arrivati dal matrimonio con Jerry Hall, durato dal 1990 al 1999) e Lucas, frutto della relazione con la presentatrice brasiliana Luciana Gimenez.

Mick Jagger nelle vesti di papà, con l'ex moglie Jerry Hall

Per Melanie, invece, si tratta del primo figlio e - secondo la fonte di The Sun - la nuova compagna del cantante dei Rolling Stones desiderava moltissimo avere un bambino:

È sempre stata una persona materna e non vede l'ora di vivere il prossimo capitolo della sua vita nei panni di mamma. Melanie è entusiasta di diventare madre e pensa che Mick sia l'uomo più straordinario che abbia mai incontrato.

E per realizzare il suo sogno, la ballerina - una delle più affermate tra quelle statunitensi - è pronta ad appendere anzitempo le scarpette al chiodo:

In realtà, Melanie si stava avviando verso la fine della carriera, ma ora dovrà smettere prima di quanto avesse previsto. I suoi amici avevano già notato che si comportava in modo diverso e che stava saltando delle classi.

Insomma, è proprio vero che al cuor non si comanda...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.