FoxLife

Auguri Benedict Cumberbatch: 5 film da scoprire del divo inglese

di -

L'attore inglese divenuto una star di fama mondiale compie oggi, 19 luglio, 40 anni: ecco 5 interpretazioni meno note con cui festeggiare il suo compleanno!

L'attore Benedict Cumberbatch

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Discendente di un comandante di sottomarino e di un diplomatico inglese, figlio di una coppia di attori britannici, l'interprete con un nome davvero troppo lungo per sfondare (Benedict Timothy Carlton Cumberbatch) compie oggi 40 anni, entrando nella fase degli anta proprio all'apice della sua carriera. La sua fama ormai è infatti planetaria, grazie al successo della serie TV Sherlock e alla fedeltà delle sue fan, note con il nome un po' volgare (e a lui poco gradito) di Cumberbitches

Amato, odiato, osannato, considerato da molti l'attore inglese di questa generazione, è stato capace di rendere un Amleto di Shakespeare un evento così desiderato da diventare più veloce spettacolo teatrale a divenire sold-out della storia inglese. Insomma, di storie da raccontare per celebrare la carriera e i primi 40 anni di Benedict Cumberbatch, divo planetario e attore poliedrico, ce ne sarebbero davvero tante. 

Benedict Cumberbatch compie 40 anniHDGettyImages
Tanti auguri Benedict Cumberbatch!

Abbiamo invece deciso di consigliarvi un binge watching a lui dedicato con una selezione di titoli risalenti a prima che la Sherlock mania ci incollasse tutti agli schermi di televisori e PC, a perderci su quegli zigomi affilati e ad ammirare il suo virtuosismo recitativo episodio dopo episodio. Siete pronti a (ri)scoprire il talento di Benedict Cumberbarch in una serie di ruolo meno noti ma altrettanto interessanti, in attesa di assistere al suo esordio in casa Marvel? Ecco quali film dovete assolutamente recuperare! 

1 - Espiazione

Forse il miglior film mai realizzato da Joe Wright, adattamento del miglior romanzo del grande scrittore inglese Ian McEwan, Espiazione è divenuto da tempo un classico del cinema inglese e, visto a quasi un decennio di distanza, un'autentica miniera di talenti. 

Nel bel mezzo della pellicola che rafforzò la fama di Keira Knightley (tornata poi a recitare con Cumberbatch in The Imitation Game), rivelò il talento della giovanissima Saoirse Ronan e lanciò l'amico James McAvoy è comprensibile che, tra i tanti attori poi divenuti famosi, sia passato inosservato anche un certo Benedict Cumberbatch, che qui sfoggia un'inedito paio di baffetti

Ambientato a cavallo tra le due guerre mondiali in Inghilterra, Espiazione è un film davvero struggente e dalla grandiosità produttiva che lascia senza parole. Forse Cumberbatch non è esattamente al centro dell'azione, ma vale davvero la pena recuperarlo se non l'avete ancora visto. 

2 - La Talpa

Un altro grandissimo film che non dovrebbe mancare nella collezione di ogni cinefilo (fan o meno di Benedict Cumberbatch) è Tinker Tailor Soldier Spy di Tomas Alfredson. Basato su uno dei romanzi più celebri di John Le Carré, La Talpa è ambientato nella Londra della guerra fredda e racconta la ricerca di un gruppo di funzionari del Circle di una fantomatica spia russa che si anniderebbe ai piani alti del controspionaggio inglese. 

Un Benedict ineditamente biondo fa da braccio destro a un Gary Oldman assolutamente eccezionale per un film tanto raffinato quanto palpitante e con un cast davvero pazzesco: Tom Hardy, Mark Strong e Colin Firth sono solo alcuni degli interpreti di una pellicola che ha radunato il gotha della recitazione inglese. 

Imperdibile, per Cumberbitches e non. 

3 - Amleto

Non è propriamente un film, anche se per cura nella produzione e nelle riprese non ha nulla da invidiare a molte pellicole. Si tratta della trasposizione filmica dello spettacolo del National Theatre che ha battuto ogni record, Amleto di Shakespare.

Un Benedict Cumberbatch ormai famosissimo interpreta il tormentato principe di Danimarca in una produzione davvero sfarzosa, che sfrutta fino ai suoi limiti le possibilità del mezzo teatrale e che dedica ampio spazio a lui, il divo della TV e del cinema. In un crescendo di scene drammatiche e con una serie di celebri soliloqui, un Amleto più accessibile del solito per il pubblico poco avvezzo all'inglese shakespeariana diventa un one man show di Benedict Cumberbatch, che dimostra di avere tutte le carte in regola per recitare i drammi del poeta vate inglese insieme ai grandi nomi del teatro britannico. 

4 - I Segreti di Osage County 

Rimanendo in territorio teatrale ed esplorando la gamma interpretativa di Cumberbatch, un recupero fuori dagli schermi è di certo quello di questo film di John Wells, basato sull'omonimo dramma teatrale. Nel 2013 si parlò molto di I Segreti di Osage County per via delle performance fuori dagli schemi di Meryl Streep e Julia Roberts, impegnate in due ruoli davvero agli antipodi rispetto al solito. 

Anche Benedict Cumberbatch interpreta però un personaggio lontano dai suoi ruoli più famosi, quasi sempre all'insegna del carisma e della genialità. Se pensate che la sua gamma interpretativa non sia poi così varia, scopritelo nel ruolo del timido e fragile Little Charles Aiken: provare per credere.

5 - Wreckers

Se è vero che negli ultimi anni Benedict Cumberbatch si è concesso al cinema più popolare, interpretando ruoli in saghe amatissime come Star Trek e Lo Hobbit, un attore di razza come lui si è fatto le ossa con una lunga serie di film drammatici e di produzioni autoriali a basso budget. Il drammaticissimo Wreckers di Dictynna Hood (2011) rientra appieno in questo filone e deve la sua fama alla presenza di un Cumberbatch già famoso ma non ancora lanciato a Hollywood.

Si tratta di una pellicola per vere appassionate, mai uscita in Italia e quindi disponibile solo in lingua originale. Questo film davvero angosciante ha come star un trio di attori inglesi allora giovani promesse delle scenario cinematografico:  Claire Foy, Benedict Cumberbatch e Shaun Evans.

Il nostro interpreta David, marito amorevole della giovane Dawn, con cui condivide una casa in una sconfinata campagna inglese. La loro vita lenta e affettuosa viene sconvolta dall'arrivo di Nick, il fratello davvero di David, con cui ha un ambiguo rapporto. La sua presenza, a tratti violenta, porterà alla luce le bugie taciute su cui si fonda il rapporto di coppia di David e Claire. Preparate i fazzoletti. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.