FOX

Il nuovo libro di George R.R. Martin esce ad agosto ma non è quello che tutti aspettano

di -

L'autore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco annuncia un nuovo libro in uscita ad agosto 2016. Mettetevi l'anima in pace, non è QUEL libro che tutti aspettiamo.

copertina del nuovo libro di George R.R. Martin

49 condivisioni 10 commenti

Share

Al Comic-Con che si è chiuso lo scorso weekend era presente tutto il cast di Game of Thrones che, partecipando al consueto panel, ha risposto alle domande dei fan. Contestualmente è stato rilasciato anche un primo teaser della stagione 7 della serie e uno spassoso video che mostra gli errori - i cosiddetti "bloopers" - della stagione 6.

Tutto bellissimo e interessante, certo, ma non sono arrivate novità circa i libri che hanno ispirato la serie. No, non è trapelato nulla su The Winds of Winter e nemmeno sul volume conclusivo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, A Dream of Spring.
L'autore, George R.R. Martin, non ha nemmeno partecipato alla convention di San Diego.

L'attesa attorno al prossimo libro della saga è tanta che quasi si può paragonare al periodo di pubblicazioni dei vari volumi di Harry Potter. Sì, i fan sono davvero impazienti e non possiamo certo biasimarli: l'ultimo libro delle Cronache è uscito nel 2011 in USA e nel 2012 in Italia.

Martin fino ad oggi ha solo diffuso qualche capitolo del nuovo volume e altri brani che sono stati tagliati dalla versione finale. Ieri, però, per un attimo si è vista una luce in fondo al tunnel.
Lo scrittore, infatti, ha pubblicato questo tweet:

No, non è quello che tutti ci aspettavamo. E il fatto che Martin abbia rilasciato metà della copertina ci sembra quasi una maestosa trollata.

Quindi ha trovato il tempo di correggere le bozze di un ALTRO libro e non di finire The Winds of Winter? Questa è pura crudeltà!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.