FOX

[Spoiler!]

Il maghetto Harry Potter sbarca a teatro: ed è subito sold out

di -

Potter è tornato: Harry e compagni sono protagonisti di una nuova storia in scena al Palace Theatre di Londra. E il copione è già record di vendite nelle librerie.

 Harry Potter and The Cursed Child - sold out a Londra

483 condivisioni 22 commenti 5 stelle

Share

È di nuovo Harry Potter mania? Pare proprio di sì. Il maghetto più famoso e amato nel mondo è tornato sulle scene in una nuova veste, debuttando al Palace Theatre di Londra come protagonista del prima pièce teatrale che lo vede in scena. Harry Potter and The Cursed Child – questo il titolo dello spettacolo che ha esordito sabato 30 luglio 2016riporta in vita Harry & Co. a diciannove anni dal momento in cui i suoi lettori lo avevano lasciato ne I doni della morte.

La scrittrice J.K. Rowling posa sul red carpet della premiere di Harry Potter and The Cursed Child

Gli spettatori più fortunati hanno potuto assistere alla commedia in anticipo sui tempi, grazie ad alcune anteprime che si sono tenute nelle scorse settimane. Difficilissimo, però, cavare qualche informazione da un pubblico ligio al dovere di mantenere il segreto della sala e solo pochi dettagli sono trapelati fino alla prima ufficiale.

Finalmente, dunque, le luci si sono riaccese in maniera ufficiale su Hogwarts un decennio dopo la pubblicazione di quell’ultimo volume e in occasione della premiere britannica splendono con tutte le dovute luci e ombre. Per festeggiare Harry (membro del Ministero della Magia), la moglie Ginny e i tre figli della coppia sono accorsi la scrittrice J.K. Rowling, la produttrice Sonia Friedman, il drammaturgo Jack Thorne e il regista John Tiffany.

La premiere ha ricevuto un’accoglienza calorosa e la platea del gala inaugurale ha tributato un lungo applauso al cast e all’intero team di produzione salito sul palco a fine rappresentazione. E già si parla di Broadway, dove lo spettacolo potrebbe approdare viste anche le ampie risorse messe in campo per la sua realizzazione. 

Se le speranze della produttrice Friedman sono grandi, l’autrice non nasconde di guardare oltre la Gran Bretagna e ai giornalisti accorsi ha dichiarato:

Vorrei che più persone possibili vedessero lo spettacolo e per questo spero che vada lontano. I fan sono stati davvero fantastici, incredibili: quello di Harry Potter è il fandom più straordinario e non sono rimasta sorpresa nel vedere che ciascuno di loro ha mantenuto il segreto su questo lavoro.

Come c’era da aspettarsi, non solo i biglietti per la prima sono andati esauriti in poche ore, ma sono state polverizzate anche le prenotazioni per le repliche, in calendario fino a dicembre 2017. Per assistere alla rappresentazione, se ancora non si ha in mano il biglietto, si dovrà attendere almeno fino a maggio 2017.

Nel frattempo ci si può consolare (e preparare) leggendo il copione della commedia, uscito poco dopo la prima britannica bruciando ogni record già in pre-ordine con una tiratura di diverse milioni di copie nel mondo.

Atteso, di fatto, come ottavo capitolo della serie, Harry Potter and The Cursed Child è in verità l’adattamento teatrale in due atti scritto da Jack Thorne a partire da una storia firmata dallo stesso Thorne insieme alla Rowling e a John Tiffany. Uscito in lingua originale, la traduzione italiana Harry Potter e la Maledizione dell’Erede è attesa per il prossimo 24 settembre per Salani editore che ha già reso disponibile su Pottermore l’e-book dell’edizione speciale dell’anteprima.

Attenzione! Possibili spoiler!

Ma se è troppo ardua impresa resistere a lungo ecco qualche piccola anticipazione della trama. Mentre Harry è oberato di lavoro come impiegato del Ministero della Magia, il secondogenito Albus Severus è tra le nuove reclute della Scuola di magia di Hogwarts. 

In quanto tale si trova a dover fare i conti con la fama che lo precede tra le nuove generazioni di aspiranti maghi. E se il passato non abbandona nessuno, il peso di un’eredità famigliare non voluta diventa un fardello pensate e pericoloso... Come si legge nella sinossi ufficiale, “il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati.”

La storia di Harry Potter è di nuovo in scena.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.