FoxLife

Justin Bieber e il funerale (già) programmato

di -

Justin Bieber ha già pianificato nei minimi dettagli il suo funerale. Stranezze da star? A quanto pare, le morti improvvise di David Bowie e Prince lo hanno sconvolto.

Primo piano di Justin Bieber

89 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Negli ultimi mesi sono stati tanti i lutti nel mondo della musica che ci hanno lasciato a bocca aperta.

A gennaio è venuto a mancare improvvisamente David Bowie, mentre lo scorso aprile si è spento in seguito ad un overdose di oppiacei lo straordinario Prince. Si tratta senza dubbio di scomparse che ci hanno segnato, invitandoci a riflettere sul fatto che nessuno è immortale, neppure quelle star che sul palco sembrano essere invincibili.

Deve essere quello che ha pensato anche Justin Bieber, che alla tenera età di 22 anni ha deciso di mettere nero su bianco dettagliate istruzioni per il suo funerale.

Bieber - che di recente ha conquistato i social con un accorato appello all'insegna dell'amore - avrebbe vissuto con shock la morte di questi due mostri sacri della musica e, per questo, avrebbe pensato di non farsi cogliere impreparato.

Secondo quanto riportato dal Daily Star, Justin ha già dato disposizioni per evitare che il suo patrimonio (attualmente di 180 milioni di dollari) vada disperso e ha minuziosamente organizzato il suo funerale orchestrando una cerimonia all'insegna del lusso, ovviamente.

La popstar desidera che per il suo estremo saluto venga scelta una lapide alimentata ad energia solare su cui verranno trasmessi i suoi video più celebri ed immagini della sua vita. Inoltre, Justin ha disposto la presenza di un suo ologramma 3D, per far durare in eterno il suo ricordo e riuscire a vivere per sempre.

Di certo, si tratta di un pensiero insolito per un ragazzo di 22 anni, ma non è la prima volta che Bieber si concede qualche stranezza ai limiti dell'eccesso.

A photo posted by Justin Bieber (@justinbieber) on

Sarà davvero il terrore della morte ad inquietare il cantante o quello di finire nel dimenticatoio, non facendo più parlare di sé?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.