FOX

L'Esorcista, le difficoltà incontrate per girare una serie TV ispirata al celebre film horror

di -

Al TCA Tour, il produttore Jeremy Slater ha parlato delle difficoltà nel realizzare una serie TV ispirata ad un grande classico del cinema horror di oltre 40 anni fa.

cast al completo di L'Esorcista

145 condivisioni 10 commenti 0 stelle

Share

L'Esorcista è considerato uno dei migliori film horror di tutti i tempi ma, quando si tratta di realizzare una serie TV ispirata ad un capolavoro del cinema di 40 anni prima, le cose possono non essere così semplici.

Ci chiediamo, dunque, come sarà la prossima serie TV di FOX ispirata a L'Esorcista e come potrebbe essere portata avanti per più stagioni.

Secondo quanto riportato da DeadLine, il produttore esecutivo Jeremy Slater al Television Critics Association Tour ha rivelato alcuni dettagli sulla nuova serie televisiva.

Il produttore Jeremy SlaterHDGetty

Abbiamo visto tutti l'Esorcista e le contorsioni della protagonista. Con il tempo, però, le immagini, viste e riviste, hanno perso il potere di scioccare. Questa è al tempo stesso una benedizione e una maledizione perché ti costringe a scrivere meglio, a trovare nuovi modi per insinuarti tra la gente là fuori.

Slater ha poi aggiunto:

Il problema con tutti i sequel è che in genere si cerca di riprodurre le battute del film originale. Noi siamo consapevoli che non possiamo farlo. Non possiamo raccontare la stessa storia. Il nostro obiettivo è realizzare uno show che non si è mai visto prima con nuovi personaggi.

La nuova serie segue Padre Tomas Ortega (Alfonso Herrera) e Padre Marcus Brennan (Ben Daniels) affrontare l'orribile caso di possessione demoniaca che sconvolgerà la famiglia Rance.

I due religiosi si troveranno a combattere il vero volto del vero male. Alan Ruck interpreta il patriarca della famiglia, Henry, ex ingegnere civile di successo che ha subito un incidente traumatico che lo ha paralizzato per sempre. Si ritrova prigioniero dentro il proprio corpo, frustrato dalla sua mancanza di progressi e dalla sua incapacità di aiutare la famiglia nel momento del bisogno. Nonostante tutto questo, cercherà di fare il possibile per aiutare le persone che ama anche se potrebbe presto rendersi conto di non poterci riuscire...

Ruck ha spiegato che in origine il suo personaggio avrebbe dovuto essere malato di Alzheimer, ma gli autori hanno creduto che fosse meglio che Henry soffrisse di una lesione cerebrale traumatica.

L'attore Alan RuckHDGetty

Nella serie vedremo che la figlia maggiore di Henry, Katherine (Brianne Howey) si rifiuterà di lasciare la sua stanza, Casey (Hannah Kasulka) comincerà a sentire strani rumori all'interno delle mura e la mamma Angela (Geena Davis) sarà afflitta da incubi ricorrenti.

l'attrice Geena DavisHDGetty

Convinta che ci sia una presenza demoniaca in casa, Angela chiederà aiuto a Padre Tomas, un giovane prete che entrerà in rotta di collisione con Padre Marcus (Ben Daniels), un altro prete in lotta contro il Male.

C'è anche una significativa influenza dell'America Latina, per la presenza di Padre Tomas interpretato da Alfonso Herrera, che è di Città del Messico. Slater ha detto che è importante per loro mostrare lo stato del cattolicesimo nel 2016.

L'attore Alfonso HerreraHDGetty

Herrera ha rivelato:

Sono felice di ritrarre un messicano che non è solo un ragazzo con un sombrero. Mi sento felice.

L'esorcista è diretto da Rupert Wyatt (L'alba del pianeta delle scimmie). Debutterà il prossimo 23 settembre sul network americano FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.