Il remake di IT avrà molto in comune con Stranger Things (incluso un protagonista)

Il remake di IT ambienterà la prima parte della storia negli anni '80 e avrà diversi elementi in comune con la serie Stranger Things - incluso uno dei protagonisti, Finn Wolfhard.

Il nuovo Pennywise e i protagonisti di Stranger Things

1k condivisioni 97 commenti 4 stelle

Share

I produttori del remake di IT hanno sottolineato spesso che il film sarà un omaggio ai film degli anni '80, e in particolare alle classiche storie di Stephen King (di cui è un adattamento) e di Steven Spielberg.

Di recente, questi due grandi nomi sono stati evocati anche dall'apprezzatissima Stranger Things. La serie è una vera e propria lettera d'amore agli anni '80, dove i fratelli Duffer hanno ambientato una storia contesa tra l'horror e la fantascienza.

Uno dei suoi protagonisti, Finn Wolfhard aka Mike Wheeler, prenderà parte al nuovo IT nel ruolo del giovane Richie Tozier del Club dei Perdenti. Ma i collegamenti tra le due produzioni, a detta del produttore Dan Lin, non finiranno qui.

Il giovane Richie Tozier nella mini-serie e nel remake
Seth Green nella mini-serie di IT e Finn Wolfhard, nuovo interprete di Richie Tozier

Sapevamo già che la parte iniziale di IT, quella con i protagonisti da giovani, verrà spostata dagli anni '50 agli anni '80

Durante una delle numerose conferenze stampa che seguono i TCA Awards, Collider ha tentato di scoprire di più sul remake affidato ad Andy Muschietti. Lin non ha perso occasione di paragonare il film alla serie Netflix:

Penso che Stranger Things sia una bella analogia [...]. Pensate a Stand by Me - Ricordo di un'Estate per quanto riguarda il legame tra i ragazzi, con l'elemento di paura rappresentato da Pennywise.

L'iconico antagonista del romanzo di King verrà portato sul grande schermo da Bill Skarsgård, scelto per interpretarlo dopo l'addio al film, in seguito a divergenze creative, del regista Cary Fukunaga e dell'attore Will Poulter.

Lin ha descritto questa scelta come molto interessante. Il fisico di Skarsgård, molto alto e asciutto, gli donerebbe infatti dei movimenti che ricordano pochissimo quelli di un vero clown.

In passato, ha continuato il produttore, abbiamo già avuto modo di ammirare Heath Ledger col il suo "Joker quasi clownesco" e tutti ricordiamo la grande performance di Tim Curry. Ma il remake voleva qualcosa di diverso:

Volevamo qualcuno che creasse un Pennywise che potesse reggersi in piedi da solo, e Bill Skarsgård ha creato un personaggio che francamente ci ha fatto andare fuori di testa.

Un primo sguardo a Bill Skarsgård nel ruolo di Pennywise

Le riprese del remake di IT sono iniziate da poco. La produzione si sarebbe concentrata molto sul rapporto tra i giovani protagonisti, i primi ad arrivare sul set e tra cui sembra si sia instaurata un'interessante dinamica, difficile da fabbricare da zero.

Ognuno ha una personalità propria. [...] E adesso questa forza malvagia sta arrivando nel nostro film. Abbiamo trascorso diversi mesi a far legare i ragazzi, e adesso dovranno lottare contro questo clown malvagio e terrificante.

La nuova trasposizione del romanzo di Stephen King è attesa nei cinema statunitensi per l'8 settembre 2017. Per il momento, la maggior parte dei fan della mini-serie originale sembra contesa tra il rigetto della nuova produzione e un cauto entusiasmo per il ritorno dell'incubo Pennywise sotto una nuova forma.

Forse le prime immagini dal set ci forniranno qualche indizio aggiuntivo su cosa aspettarci dal remake. Vi terremo aggiornati.

Vota anche tu!

Ti piace l'idea di una nuova direzione per il remake di IT?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.