FOX  

American Horror Story 6: un nuovo teaser con il mostro della laguna

di -

Un nuovo, splendido teaser di American Horror Story 6 ci regala un prezioso indizio: e se la nuova stagione fosse una sorta di enciclopedia della storia horror?

American Horror Story 6: teaser mostro della laguna

941 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

yan Murphy ormai è incontenibile: l'attesa per la sesta, misteriosa stagione di American Horror Story si fa sempre più spasmodica, e gli indizi del suo creatore sono sempre più numerosi (e fuorvianti?).

Mentre manca ormai meno di un mese al debutto americano, le scommesse sul tema della nuova stagione si fanno sempre più pressanti.

Dopo gli spaventosi teaser e l'ipotesi del collegamento alla prima stagione, ora è la volta del mostro della laguna, un altro mostro "classico" nella storia dell'horror.

Comparso per la prima volta sul grande schermo negli anni '50 (con Il mostro della laguna nera di Jack Arnold, del 1954) e protagonista di sequel e remake, il mostro della laguna è una creatura anfibia apparentemente indistruttibile.

Attacca all'improvviso, emergendo dalle acque scure di un lago, e predilige naturalmente avvenenti donzelle in pericolo.

In questo teaser, girato nello stile degli anni '50 e accompagnato da una colonna sonora perfetta per l'epoca, lo vediamo afferrare all'improvviso una splendida bionda, che cerca disperatamente di divincolarsi.

Il mostro della laguna nera: un classico del genere horror mescolato con la fantascienza

American Horror Story 6 ci regala un altro piccolo capolavoro, una brevissima enciclopedia di genere che sta toccando tutti i mostri più famosi di sempre.

Con grande gioia dei fan del genere, che a questo punto non possono fare altro che rassegnarsi all'attesa.

E se la nuova stagione riunisse tutti gli elementi visti finora, regalandoci davvero un'enciclopedia della tradizione horror?

Lo scopriremo solo aspettando...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.