FoxCrime  

Chi è il padre di Liz? The Blacklist 4 risponderà a questa domanda

di -

Dopo tre intere stagioni passate a chiedercelo, finalmente The Blacklist 4 risponderà alla domanda alla base della serie stessa. Chi è il vero padre di Liz?

328 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Cosa ci attende nella quarta stagione di The Blacklist? Sicuramente vedremo Raymond Reddington (James Spader), Elizabeth Keen (Megan Boone) e Tom Keen (Ryan Eggold) al lavoro per capire quali siano le reali intenzioni di Alexander Kirk alias Constantin Rostov (Alexander Ulrich).

E mentre cercheranno di capire che ruolo avrà il presunto padre di Liz, quest'ultima e Tom Keen dovranno anche capire come crescere la loro bambina, Agnes.

E Red? Che ruolo avrà nella vita della piccola? Riuscirà a salvare Liz, ammesso che abbia bisogno di essere salvata da Rostov?

Aggiungeteci il fatto che Tom e Liz avranno solo la prima metà della stagione per rispondere a queste domande e il cocktail è servito. Già, dopo il mid-season finale Ryan Eggold lascerà The Blacklist e inizierà la sua nuova avventura nello spin-off della serie - Redempion.

Come uscirà di scena? Agnes seguirà lui o rimarrà con Elizabeth (e Raymond)?

Non solo il futuro però, in questa stagione 4 indagheremo anche il passato dei nostri protagonisti. Di Liz in particolare.

Come dichiara in maniera piuttosto esplicita il promo diffuso su Twitter, nei nuovi episodi (finalmente!) scopriremo la verità sulle origini di Elizabeth. Perché, come dice un famoso proverbio inglese, "Blood is thicker than water" (letteralmente "il sangue è più denso dell'acqua") ossia i rapporti familiari sono più profondi delle altre relazioni.

The Blacklist torna (negli Stati Uniti) il 22 settembre con i nuovi episodi della quarta stagione.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.