FoxLife

Il padre di Heath Ledger parla della tragica morte del figlio

di -

Un cocktail letale di medicine uccise Heath Ledger nel 2008: dopo 8 anni il padre si racconta in una intervista e ricorda l’ultima conversazione avuta con il figlio.

Il sorriso indimenticabile dello scomparso Heath Ledger

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Heath Ledger è mancato all’affetto dei suoi cari e dei suoi fan il 22 gennaio 2008, a soli 28 anni.

Una fine tragica di cui torna a parlare il padre, Kim Ledger, che ricorda l’ultima conversazione avuta la notte precedente la sua morte, avvenuta a causa di un cocktail letale di medicine legalmente prescritte.

Il giovane attore e regista australiano Heath Ledger mancato 8 anni faHDkissuomo.it

L’ho sentito la notte precedente e sua sorella Katie l’aveva avvisato di non mischiare farmaci. “Katie, starò bene” le aveva risposto lui.

confida il signor Ledger durante l’intervista al Daily Mail parlando della scomparsa del figlio.

Quello che ci ha devastato è stato proprio il fatto che sua sorella gliel’aveva detto la sera prima. Ma molti dei problemi di Heath dipendevano da lui stesso. Sentiva molta pressione da tutti, viaggiava e lavorava tantissimo durante l’anno, faceva un sacco di cose in un periodo di tempo troppo breve.

Parole forti per un dolore che non accenna a diminuire e un silenzio che il padre di Heath Ledger aveva bisogno di rompere, anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’abuso di farmaci.

L’intervista al Daily Mail continua:

È stata tutta colpa sua e di nessun altro. È stato lui a cercare le medicine e ad ingerirle. Non si può dare la colpa a nessun altro se non a lui. Perdere un figlio è qualcosa che non ti lascia mai. Puoi vivere nel dolore, ma non farlo scomparire. Parlando di Heath e di ciò che gli è successo, mandiamo un messaggio agli Australiani sperando di salvare la vita di qualcuno.

L’overdose da farmaci ha stroncato prematuramente la vita del giovane attore e regista australiano, che era diventato famoso soprattutto per aver interpretato I segreti di Brokeback Mountain e Il cavaliere oscuro (con cui ha vinto l’Oscar postumo come Miglior attore non protagonista, nel 2009).

Con Il cavaliere oscuro Heath Ledger ha vinto un Oscar postumoHDhttp://static.highsnobiety.com/

A suo tempo la notizia della morte fece anche riflettere sulla grande pressione che c’è da sempre sugli attori, sul corpo che chiede uno stop e gli impegni che invitano a continuare.

Kim Ledger è fermo nel dire che non si può incolpare nessun altro in questa situazione, scarica sul figlio tutta la responsabilità dell'overdose e rivela di lavorare con l’organizzazione non profit ScriptWise, che si impegna per aumentare la coscienza pubblica sull'abuso di prescrizioni mediche in Australia.

Sara Adami - Maico Morellini

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.