Resident Evil 7, ecco gli zombie del nuovo capitolo!

Gli zombie torneranno in Resident Evil 7. Capcom conferma l'atteso comeback dei non-morti con una serie di immagini ufficiali dal nuovo capitolo del franchise horror.

La criptica bambina nella cover di Resident Evil 7

677 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Quando Capcom ha annunciato per la prima volta Resident Evil 7 non tutti i videogiocatori legati al ventennale franchise sono rimasti soddisfatti.

Seppur fosse intenzionata a ritornare alle origini della saga horror per eccellenza, la compagnia giapponese ha scosso il pubblico dell'E3 2016 con un trailer criptico e in prima persona, in cui nessun elemento distintivo dei precedenti capitoli (e dell'intera storia del brand) è riuscito ad emergere.

Aggiungeteci una demo disponibile su PlayStation 4 fin troppo simile al rivale - e cancellato! - P.T. di Hideo Kojima, e capirete perché i veterani di aberrazioni biologiche e intrighi all'ultimo poligono non siano ancora conquistati dalla settima incursione regolare di Resident Evil.

Quel che di certo non mancherà in Resident Evil 7 è il passo lento degli zombie, da sempre marchio distintivo del figlio prediletto del game designer Shinji Mikami. Solo in rarissime occasioni i non-morti hanno lasciato spazio a creature più evolute e intelligenti, ma nella settima volta della saga sono pronti a tornare a mordere i nostri controller. 

È la stessa Capcom a confermare il gradito comeback dei morti viventi, rilasciando una serie di immagini "putride" raccolte dal portale Segmentnext. Nelle foto possiamo dunque ammirare in anteprima quale sarà l'aspetto degli zombie in Resident Evil 7, sfogliando comodamente la galleria subito qui sotto.


Non solo, a confermare la svolta che Resident Evil subirà con il prossimo episodio, arrivano le ultime dichiarazioni di Matt Mercer sulle pagine di GameSpot. Il doppiatore di Leon S. Kennedy (eroe di Resident Evil 2, 4 e 6) si dice sicuro che in Resident Evil 7 non ci sarà spazio per i vecchi e amati personaggi:

Penso che in Resident Evil VII ci saranno molti meno cameo di personaggi classici. Posso dire che non sono coinvolto nello sviluppo. Ma credo sia una cosa positiva per loro, soprattutto considerando l’accoglienza tiepida ricevuta da Resident Evil 6, per andare avanti e ristabilire le loro radici. Leon è un personaggio che amo. È stato un onore vestire i suoi panni. Se in futuro ci sarà la possibilità di tornare a impersonarlo, lo farò senza alcun dubbio.

Intanto già conosciamo alcuni dettagli sulla trama di Resident Evil 7, snocciolati dall'ente americano ESRB:

Si tratta di un survival horror nel quale il giocatore veste i panni di Ethan, un uomo impegnato nella ricerca della moglie scomparsa all’interno di una casa abbandonata. Attraverso la prospettiva in prima persona, il giocatore deve esplorare gli ambienti e utilizzare pistole, fucili a pompa, lanciafiamme, esplosivi e motoseghe per uccidere creature mutanti. Il combattimento è caratterizzato da scontri a fuoco realistici, urla di dolore e effetti splatter esagerati.

Riabbracceremo l'orrore di Resident Evil il 24 gennaio, giorno scelto da Capcom per il lancio del nuovo capitolo su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.