Game of Thrones, prima new entry della stagione 7: è il premio Oscar Jim Broadbent

di -

Jim Broadbent è il primo nuovo membro del cast della settimana stagione di Game of Thrones: è mistero sul ruolo che l'attore premio Oscar interpreterà.

L'attore Jim Broadbent

111 condivisioni 0 commenti

Share

Game of Thrones dà il benvenuto ad un nuovo membro del cast: per la stagione 7, la penultima, è stato scritturato nientemeno che il premio Oscar Jim Broadbent. La notizia, diffusa da EW, arriva direttamente da HBO, con poche altre informazioni.

Il network americano, infatti, non ha svelato nessun nuovo personaggio: riguardo al ruolo di Broadbent, infatti, HBO ha solo dichiarato che sarà "importante".

L'attore è un veterano del grande schermo: ha recitato in I banditi del tempo, Il Diario di Bridget Jones, Brazil ed è apparso più volte nei film di Harry Potter, indossano i panni del professore di pozioni Horace Lumacorno. Nel 2002 Broadbent ha vinto anche un Oscar come miglior attore non protagonista per Iris - Un amore vero.
Insomma, stiamo parlando di un professionista affermato che, verosimilmente, dovrebbe ricoprire un ruolo di un certo peso.

Ma quale sarà questo misterioso ruolo? Ovviamente non si sa ancora.

Nelle scorse settimane sono emerse in rete alcune indiscrezioni provenienti dal casting della stagione 7 (posto che siano attendibili) e, a questo punto, possiamo solo spingerci nel pericoloso territorio delle speculazioni.

Broadbent sarà forse il sacerdote di circa 60 anni? Oppure il generale fra i 40 e i 55 anni? O, ancora, sarà il mercante?
Siamo nella piena incertezza.

Quello che sappiamo è che la nuova stagione di Game of Thrones verrà realizzata in Irlanda, Spagna e Islanda, che andrà in onda nell'estate del 2017 e sarà composta da sette episodi, invece dei soliti dieci.

Maisie Williams, Arya Stark nella serie, ha avuto modo di leggere i suoi copioni e ha commentato con questi tweet:

Insomma, sembra proprio che ci saranno i soliti colpi di scena? E qualcuno, quasi certamente, morirà.
Almeno, normalmente è così...

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.