FoxLife

Venezia 73: Kit Harington, il grande assente, e le star delle serie TV del Festival

di -

Venezia 73 fa incetta di star delle serie TV: da Lena Dunham di Girls a Bryan Cranston di Breaking Bad. Kit Harington, invece, ha dato forfait per altri impegni.

Kit Harington

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non solo star del cinema a Venezia 73 ma anche una pioggia di stelle delle serie TV. 

I fan di Game of Thrones si stavano preparando ad invadere il Lido per la presenza di Kit Harington.

L'attore avrebbe dovuto partecipare al Festival per presentare il film Brimstone di Martin Koolhoven, in cui recita accanto a Carice Van Houten, sua collega in Game of Thrones.

Il film verrà proiettato sabato 3 settembre nella sezione in Concorso ed è una vera e propria epopea ambientata nelle terre desolate del West americano.

Dopo qualche giorno di incertezza, il direttore della mostra, Alberto Barbera, ha annunciato tramite Twitter che l'attore non potrà essere presente alla proiezione a causa di precedenti impegni lavorativi. Quindi, niente Kit!

Non disperate, però, le serie TV sono ben rappresentate in questa 73esima edizione del Festival. 

Ai Miu Miu Woman Tale's hanno fatto capolino Grace Gummer, protagonista di American Horror Story e Mr. Robot nonché figlia di Meryl Streep, e Lena Dunham, produttrice e attrice in Girls e  guest star in Scandal. Quest'ultima è presente al Festival con il documentario My Art dell'artista e fotografa Laurie Simmons.

Le due sono in ottima compagnia. Nella giuria della Mostra c'è un altro volto noto a tutti i fan di Homeland: l'attrice tedesca Nina Hoss.

Non solo in Laguna è sbarcata anche Kate Mara, che tutti ricorderete come indimenticabile protagonista di House of Cards.

In realtà, la lista delle star della TV presenti alla Mostra è ancora lunga è include Bryan Cranston di Breaking Bad presente nel cast di In Dubious Battle di James FrancoElisabeth Moss di Mad Men protagonista di The Bleeder di Philippe Falardeau e Alexander Koch di Under The Dome protagonista del film Always Shine di Sophia Takai.

Se adorate il professor Walter White e speravate di vederlo al Lido, purtroppo rimarrete delusi perché sembra che Bryan non sarà presente.

Peccato, ormai si può parlare quasi di una coppia Franco-Cranston, i due infatti hanno già recitato insieme nella commedia Perché proprio lui? e ora a Venezia 73 si cimentano con un film sulle lotte sindacali nella California di inizio 900, tratto da un romanzo di John Steinbeck. 

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.