[Spoiler!]

Cersei perde miseramente mentre Jon Snow vince le elezioni di GOT

di -

In America impazzano le presidenziali tra la Clinton e Trump ma a Westeros la vera lotta per l'elezione era Stark-Lannister e il lupo bianco ha stravinto ai voti.

I risultati delle elezioni di Game Of Thrones

136 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un tripudio di voti per il "Lupo Bianco", il leale leader dei Guardiani della Notte Jon Snow.

Il figlio bastardo di Ned Stark (o di ... stando a una delle tante teorie del web) ha raccolto i favori dei fan che nelle scorse settimane, in concomitanza con le presidenziali USA, hanno deciso chi secondo loro dovrebbe sedersi sul Trono di Spade.

Su questo sito infatti la HBO permetteva di votare su chi fosse il miglior regnante dei Sette Regni e (non troppo a sorpresa) ha vinto Jon Snow.

Per un solo 3% di scarto, al secondo posto si assesta Daenerys Targaryen che, nonostante il supporto dell'astuto Tyrion Lannister, non è riuscita a strappare la vittoria.

Attenzione! Possibili spoiler!

Forse le sue difficoltà incontrate nella serie al governo di Meeeren e delle altre città dell'est Westeros sono state un deterrente per i votanti che hanno preferito l'indefesso leader dei Guardiani della Notte nonché nuovo Re del Nord.

Sorprende certamente il secondo posto ex aequo con la Regina dei Draghi dell'affabulatore Petyr Baelish che, grazie allo charme e alla determinazione di Sansa Stark che lo supportava in questa campagna, ha raccolto il 42% dei voti.

Il dato davvero sconvolgente però, è il misero 2% raggranellato dalla Leonessa Cersei Lannister, il cui atteggiamento scontroso e ribelle non ha certamente affascinato nè stuzzicato il pubblico votante che preferiva una guida più morigerata e con maggiore self control.

Tenete al sicuro le vostre scorte di altofuoco, Cersei potrebbe volerne fare di nuovo uso dopo questa pesante disfatta!

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.