FoxLife

Marilyn Manson difende Johnny Depp nel divorzio da Amber Heard

di -

Marilyn Manson sta con Johnny Depp. Il musicista difende l'amico di lunga data nel controverso divorzio da Amber Heard e accusa la stampa di averlo "crocifisso".

Johnny Depp e Marilyn Manson partecipano insieme da buoni amici a un evento

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Quando sembrava che (finalmente) fosse calato il sipario sul controverso divorzio di Johnny Depp e Amber Heard, con la firma di un accordo da parte dei due ex, Marilyn Manson ha pensato bene di riaccendere la polemica. Il musicista ha accusato senza mezzi termini i media di avere "crocifisso" l'interprete di Capitan Jack Sparrow e liquidando l'intera vicenda come una colossale "idiozia" (per usare un garbato eufemismo).

Amico di lunga data dell'attore (che definisce "un fratello" e con il quale condivide il tatuaggio di un teschio, ispirato dall'opera Les Fleurs du Mal di Charles Baudelaire), in un'intervista rilasciata a The Daily Beast per parlare del suo ruolo nella serie TV Salem, ha dichiarato:

Johnny è una delle persone più belle che conosco, al punto che la sua gentilezza nei confronti degli amici e di tutti quelli che lo circondano è quasi straziante. È stato crocifisso ingiustamente.

The Munsters. Herman. Marilyn. 4 l1fe

A photo posted by Marilyn Manson (@marilynmanson) on

L'autore di Portrait of an American Family e Smells Like Children ha proseguito nella difesa di Johnny decantando le sue doti di persona e di genitore di Lily Rose Melody (della quale il musicista è padrino di battesimo) e John "Jack" Christopher:

Come mio amico, so che fa il massimo per dare il meglio ed è anche un grande padre. Mi riempie di gioia vedere i suoi figli crescere così intelligenti e allegri.

Ma Manson (a sua volta protagonista di un fallimentare matrimonio con Dita Von Teese) non si è limitato a tessere le lodi dell'attore. L'eclettico e controverso artista ha affermato di ritenere impossibile che Johnny sia stato violento con l'ex moglie, mettendo di fatto in discussione la veridicità delle parole di Amber Heard:

È difficile parlare, quando c'è di mezzo un amico. Naturalmente io credo che si tratti di un'enorme s******a e che lui sia una grande persona. Se qualcuno mi chiedesse di testimoniare e di dichiarare quello che so e ciò che ho visto, non potrei che essere in disaccordo [con quanto è stato detto, n.d.r.].

Johnny Depp e Amber Heard quando erano feliciHDGetty Images
Johnny Depp e Amber Heard all'inizio della loro storia

D'altra parte, non è la prima volta che la versione di Amber viene contestata. Già Winona Ryder si è schierata a favore di Johnny, definendolo "un uomo buono ed amorevole, tanto premuroso e protettivo nei confronti della gente che ama" e rigettando in modo veemente l'immagine di alcolista violento.

Ma l'ex moglie non ha mai ritrattato e ha portato avanti la causa di divorzio, fino a ottenere un accordo multimilionario. Tuttavia, anziché "scappare con il malloppo", come si aspettavano quelli che la ritengono un'avida e scaltra arrampicatrice sociale, l'attrice statunitense ha deciso di devolvere l'intera somma in beneficenza.

Il suo gesto generoso, però, è stato macchiato da una nuova polemica con Johnny, accusato da Amber e dai suoi legali di voler risparmiare sull'importo (7 milioni di dollari, per la cronaca), per essersi offerto di donare direttamente i soldi alle associazioni scelte dall'ex.

Tra dichiarazioni di stima incondizionata, colpi di scena e "dispetti", insomma, una sola cosa è chiara: nessuno saprà mai la verità su come sono andate le cose tra gli ex coniugi Depp-Heard, esclusi (forse, ma non è detto) i diretti interessati...

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.