FOX

Venezia 73, Kim Rossi Stuart sbarca in Laguna per presentare Tommaso

di -

È il grande giorno dell'attore e regista Kim Rossi Stuart, che presenta fuori concorso il nevrotico e sensuale Tommaso, con Cristiana Capotondi e Jasmine Trinca.

Kim Rossi Stuart in Tommaso

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Torna protagonista il cinema italiana, ma stavolta fuori concorso. Stasera, 6 settembre, infatti sarà la volta di Tommaso, il nuovo lungometraggio di e con Kim Rossi Stuart. L'attore divenuto regista stavolta ha voluto al suo fianco 3 interpreti iconiche del cinema italiano contemporaneo: Cristiana Capotondi, Camilla Diana e Jasmine Trinca. Insieme a questo trio darà vita alle nevrosi di un'attore protagonista della surreale e sensuale pellicola Tommaso.

Venezia 73, l'Italia fuori concorso con TommasoHDRai Cinema
La locandina del film

La surreale pellicola vede al suo centro un'attore narcisista e perennemente insoddisfatto della sua vita sentimentale e sessuale, tanto da riuscire dopo tanta fatica a farsi mollare dalla storica metà di sempre, la bella e paziente Chiara.

Finalmente libero affettivamente e professionalmente di inseguire i propri sogni, Tommaso continuerà a cadere vittima delle sue nevrosi e a ripetere con altre 2 donne la spirale autodistruttiva che lo vede perennemente insoddisfatto di chi c'è al suo fianco.

In un ruolo per lui davvero inconsueto, l'attore Kim Rossi Stuart dovrà affrontare nei panni di Tommaso la propria solitudine e quel momento determinante della sua infanzia che l'ha reso l'adulto disperato di oggi.

Une Vie

La Francia si riconferma la patria dell’amore anche al cinema. Dopo il melodramma francotedesco firmato da Ozon, oggi 6 settembre è la volta di un’altra storia sentimentale made in France: Une Vie di Stéphane Brizé.

Come il titolo suggerisce, il film è liberamente ispirato dall’omonimo romanzo del grande romanziere francese Guy de Maupassant, che racconta la vita di una donna costretta in un matrimonio sbagliato e impegnata in un’inutile ricerca della felicità degli anni di gioventù.

La Francia torna a Venezia 73 con Une VieHDMK2
La locandina del film

Il film racconta la vita di i Jeanne Le Perthuis des Vauds (Judith Chemla) dal compimento dei 18 anni fino ai 45. L’evento cardine della sua vita, dopo un’infanzia trascorsa all’oscuro di tutto tra le pareti di un convento, è il matrimonio frettoloso e avventato con un visconte, l'avaro e fedifrago Julien Delamare (Jean-Pierre Darroussin).

Venezia 73, il melò di Maupassant diventa filmBUR
La copertina del romanzo Una Vita

Insoddisfatta e infelice, la donna cercherà conforto nell’esperienza del mondo per lei ancora in gran parte sconosciuto, che tragicamente si rivelerà ben presto troppo brutale per una donna cresciuta attraverso un’adolescenza protetta e ovattata.

The Bad Batch

Jason Momoa, Keanu Reeves e Jim Carrey: un cast davvero niente male per una regista statunitense di origini iraniane al suo secondo lungometraggio.

Venezia 73, è il giorno di The Bad BatchHDVice Film
Una scena di The Bad Batch

D’altronde non stiamo parlando di una cineasta qualunque, ma di Ana Lily Amirpour, la creatrice di quel piccolo caso cinematografico intitolato A Girl Walks Home Alone At Night (che vi abbiamo recensito in occasione della recente uscita italiana).

Dopo la giovane vampira che vagava in una strana città iraniana, la regista amatissima dal pubblico dei cinefili più esigenti alza ancora di più l’asticella, forte di un cast davvero strepitoso.

Jason Mamoa sbarca al lidoHDVice Film
Jason Mamoa in The Bad Batch

Stavolta Ana Lily Amirpour ci porterà in una comunità di cannibali texani, che sopravvivono cibandosi tra di loro di carne umana dopo che l’Apocalisse ha quasi distrutto l’umanità. Non male come primo passaggio veneziano anche per Jason Mamoa, in attesa di vederlo nei panni di Aquaman.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.