FoxCrime  

Profiling: arriva dall'Italia il nuovo ingresso della stagione 7

di -

È italiano ma gira il mondo, per lavoro e svago, da parecchio tempo. Lui è Gian Marco Tavani e sarà il nuovo ingresso nel cast di Profiling 7, al fianco di Rocher.

Gian Marco Tavani con Philipe Bas sul set di Profiling

221 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Le riprese della settima stagione di Profiling sono ormai entrate nel vivo e tra i nuovi membri del cast, al fianco di Philippe Bas (Thomas Rocher), c'è Gian Marco Tavani, un italianissimo attore che da tempo è un giramondo.

Italia e Francia le due "terre natie" di Gian Marco perché nato e cresciuto a Carpi (MO), ha poi acquistato un biglietto di sola andata per la Francia, arrivando a collaborare per piece teatrali e programmi televisivi.

Una carriera fatta di tanta gavetta, che ultimamente ha portato l'attore a recitare al reality Bachelor, dove i produttori di Profiling l'hanno notato e prontamente contattato per un ruolo nello show.

Come confermato a più riprese sul suo profilo Instagram, l'attore è a tutti gli effetti un regular della serie dove interpreterà il poliziotto Paolo Bugatti. Ancora non è chiara la storyline scritta per questo personaggio ma nuove news in merito potrebbero arrivare verso ottobre o novembre.

Profilage, TF1. Nouvelle saison en octobre/novembre 2016. #lestagiaire #paolobugatti

A photo posted by Gian Marco Tavani (@gianmarco_tavani) on

È vero che Gian Marco è da molto che non vive più in pianta stabile in Italia, ma il recente terremoto non l'ha lasciato indifferente e ha voluto dimostrare, a modo suo, tutta la sua vicinanza agli abitanti di Amatrice.

Un bravo ragazzo, un bell'uomo e anche un attore esperto. Sembra essere l'innesto giusto per la settima stagione di Profiling, staremo a vedere!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.