FOX

Man in the Dark: le esperienze più terrificanti del cast

di -

Il cast di Man in The Dark di Fede Alvarez racconta le esperienze più spaventose vissute nella vita reale. Quando horror e finzione sono separati da un filo invisibile...

248 condivisioni 0 commenti

Condividi

Man in The Dark è il nuovo lavoro horror firmato Fede Alvarez, che uscirà proprio oggi nelle sale cinematografiche italiane.

Man in The Dark, il cui titolo originale è Don't Breathe (Non respirare), è una la pellicola a metà fra il genere home invasion e slasher movie.Il risultato di questa fusione è davvero interessante perché vengono giocati con sapiente maestria gli elementi del claustrofobico e della paura dettata dalla suspense.

Il regista riesce a mantenere alta la tensione fino all'ultima goccia, perché per sopravvivere in Man in The Dark è necessario non respirare e siamo sicuri che non lo farà neanche lo spettatore!

A chiunque sarà successo di dover trattenere il respiro o di farlo naturalmente come reazione ad un episodio spaventoso che, letteralmente, lascia senza fiato.

Ad alcuni componenti del cast di Man in The Dark è accaduto di vivere ed essere protagonisti nella vita reale di episodi spiacevoli e a volte spaventosi: ecco cosa ci hanno confessato durante l'intervista!

Locandina del film Man in The Dark
Stephen Lang nel film Man in The Dark

Alla domanda"Qual è Stata la cosa più spaventosa che via sia mai capitata?" Jane Levy - che in Man in The Dark interpreta Rocky, la giovane ragazza dai capelli dorati e dal viso angelico - vive una situazione familiare insopportabile e darebbe qualsiasi cosa pur di fuggire da Detroit e rifugiarsi in California.

Per l'attrice l'episodio più spaventoso è accaduto recentemente, quando ha pensato che qualcuno si fosse intrufolato nella sua abitazione. La sua paura è stata così forte che è fuggita lanciandosi dalla finestra e le gambe le tremavano così tanto che pensava di non riuscire a reggersi in piedi.

Per Daniel Zovatto che veste i panni di Money, il fidanzato di Rocky, l'esperienza più spaventosa è stata quando è stato vittima di una rapina e gli hanno puntato un coltello contro! L'unica scelta che ha avuto è stata quella di consegnare al criminale tutto ciò che aveva a di valore. La sua, a dire la verità, non era una paura folle ma più voglia che quei loschi individui se ne andassero via il prima possibile!

Per Dylan Minette,  che interpreta Alex, non c'è stato nessun episodio spaventoso paragonabile a quelli raccontati dai suoi colleghi.

Infine per l'attore Stephen Lang, che veste i panni dell'uomo cieco nel lavoro di Fede Alvarez, l'esperienza più inquietante vissuta fino ad ora si è svolta durante una sua esibizione pubblica in teatro.

L'attore ricorda così l'episodio:

L'uomo è venuto verso di me sul palco, nel bel mezzo di una performance, stavo interpretando un altro personaggio che aveva un problema. È salito sul palco, cercando un confronto.

Lang si è trovato a dover affrontare questa situazione eccezionale ma il primo sentimento non è stato quello della paura, bensì l'urgenza di affrontare questo imprevisto scenico.

Quando tutto è finito, a mente lucida, ha realizzato l'accaduto e si è reso conto di quanto fosse stato terribilmente spaventoso!

Queste sono le esperienze più terrificanti accadute nelle vite reali dei componenti del cast di Man in The Dark. Per scoprire le esperienze più spaventose vissute sul set non resta altro che andare al cinema, "godendosi" il film.
Ovviamente senza respirare. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.