FOX

Pokémon Go, il nuovo update è uscito ufficialmente: quale sarà il tuo Pokémon compagno?

di -

È uscito ufficialmente il nuovo update di Pokémon Go, che introduce il buddy Pokémon e diverse altre novità. Scopriamole insieme.

Pokémon Go, Ash e Pikachu

247 condivisioni 20 commenti

Share

L'ultimo update di Pokémon Go è ufficialmente uscito anche in Italia: l'app mobile più scaricata dell'anno giunge così alla versione 0.37 per Android e alla 1.7.0 per iOS. L'aggiornamento introduce, come sempre, diverse novità ma ad essere attesa dagli allenatori di mezzo mondo era per lo più una: la possibilità di scegliere un Buddy Pokémon, ovvero un fedele compagno di avventura, durante le sessioni di gioco.

Il Pokémon prescelto apparirà a fianco dell'avatar di ogni allenatore e, camminando con lui, si potranno collezionare le caramelle necessarie alla sua evoluzione.

Un altro punto importante dell'update è l'introduzione del supporto a Pokémon GO Plus, il braccialetto che permetterà di giocare senza dover guardare lo smartphone che uscirà in Italia dal 16 settembre.

L'aggiornamento di Pokémon GO è disponibile su Play Store e App Store. Per tutti gli utenti Android che lo volessero, poi, c'è anche la possibilità di scaricare direttamente l'apk.

Questo il changelog ufficiale diramato da Niantic: 

  • Implementazione dei Buddy Pokemon: gli Allenatori ora potranno scegliere uno dei loro Pokémon come compagno. Un Allenatore può guadagnare delle Caramelle per il proprio Buddy Pokémon coprendo una determinata distanza a piedi.
  • Abbiamo reso più semplice selezionare i Pokémon più piccoli sullo schermo.
  • Eliminato un problema a causa del quale, a volte, le Uova si schiudevano senza che venisse mostrata l’animazione.
  • Migliorata l’affidabilità delle prestazioni in modo tale che, quando un dispositivo passa da una rete all’altra, ciò non causi più il blocco dell’applicazione o l’interruzione dell’aggiornamento.
  • Supportati da Pokémon GO Plus

Parallelamente, poi, la game house ha annunciato un giro di vite contro bot e scraper, mettendo in chiaro anche che i dispositivi sottoposti a root e jailbreak non sono supportati dall'app.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.