FOX

Dopo Blade Runner 2, Denis Villeneuve vuole girare il remake di Dune

di -

Il regista canadese Denis Villeneuve sembra averci preso gusto con il genere fantascientifico: dopo Arrival e Blade Runner, vorrebbe girare anche il remake di Dune.

Un'immagine di Dune

133 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

A Venezia 73 è riuscito nella mai semplice impresa di far apprezzare alla critica e al pubblico un lungometraggio spiccatamente fantascientifico, con al centro l'incontro dell'umanità con gli alieni. 

Un'impresa che sarebbe stata improba per molti, ma non per Denis Villeneuve, che ha presentato insieme ad Amy Adams a Venezia Arrival, fine diesamina del potere del linguaggio e della comunicazione, tratto da un celebre racconto breve di Ted Chiang

Denis Villeneuve sogna di adattare Dune per il grande schermoHDGettyImages
Il regista Denis Villeneuve

Il regista canadese però è già da mesi sotto i riflettori per un'altra sfida ancor più ambiziosa: sta infatti lavorando a un sequel di quello che è forse il film futuristico più acclamato e amato di sempre, Blade Runner, il capolavoro di Ridley Scott. Il progetto è ancora blindatissimo, nonostante le riprese siano già iniziate e continuino ad aggiungersi nomi importanti al cast del film.

I lavori però procedono a ritmo spedito, perché il film dovrebbe sbarcare nelle sale entro il 2018. Se interrogato sull'argomento e in particolare sulla trama del film, il regista canadese rimane davvero abbottonato: 

Non posso parlare a riguardo, si vedrà. La mia relazione con le persone con cui sto lavorando al progetto è molto forte. Alla fin fine la versione che vedrete sarà il miglior film possibile. 

La notizia del giorno è però che le ambizioni di stampo fantascientifico del regista non si esauriscono con questi due progetti, anzi. SlashFilm ha riportato alcune dichiarazioni del regista canadese, che non solo avrebbe chiusi nel cassetto due copioni di matrice sci-fi ancora in fase di sviluppo, ma avrebbe anche come grande aspirazione quella di riportare sullo schermo Dune, il capolavoro di Frank Herbert.

Denis Villeneuve vorrebbe dirigere il remake di DuneHodder & Stoughton
La copertina dell'edizione per il 50esimo anniversario dall'uscita di Dune

Il libro, già al centro di un complesso adattamento firmato dal grande regista David Lynch nel 1984, è considerato uno dei grandi classici della fantascienza di tutti i tempi e davvero in tanti negli ultimi 40 anni hanno provato a riportarlo al cinema.

Le sfide produttive e narrative di un'epopea tanto complessa e affascinante però hanno portato a naufragare moltissimi progetti. L'impresa è tanto improba che molti grandi hanno fallito: nel 2013 è stato realizzato un documentario sul tentativo mai arrivato in porto del regista e artista cileno Alejandro Jodorowsky di portare su schermo proprio Dune. 

Denis Villeneuve rientra evidentemente in questo gruppo di appassionati dell'epopea di Herbert, dato che ha dichiarato: 

Uno dei miei sogni imperituri è quello di girare un adattamento di Dune, ma ottenere i diritti richiederebbe molto tempo e non credo che ce la farò a realizzare questo desiderio. 

Paramount Pictures ha provato più volte a sfruttare i diritti sulla saga dopo esserseli aggiudicati anni fa, chiedendo a registi come Peter Berg e Pierre Morel di lavorare al progetto, che però si è rivelato troppo ambizioso e complesso per ottenere luce verde. Ora i diritti sono tornati nelle mani del produttore Richard P. Rubenstein, che li gestisce per conto degli eredi di Herbert.

Chissà, magari la dichiarazione del regista di Sicario e Prisoners non era poi così estemporanea e anzi, tentava di sondare il terreno per quello che sarebbe un colpo davvero clamoroso, anche per un cineasta ambizioso e talentuoso come lui!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.