FOX

Suicide Squad: Margot Robbie, Harley Quinn e le novità sullo spin-off

di -

L'atteso spin-off di Harley Quinn, antieroina di Suicide Squad, sarà prodotto dall'attrice Margot Robbie. La star sta per firmare un accordo con Warner Bros.

Harley Quinn in Suicide Squad

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Il felice matrimonio tra Margot Robbie e Warner Bros è destinato a durare.

La popolarità del personaggio di Harley Quinn, che dal grande schermo passa attraverso mode declinate in limited edition, capsule a lei dedicate, cosplayer e shampoo colorati, è aumentata parallelamente al successo di Suicide Squad. Il pubblico adora Harley Quinn, regina della folle sregolatezza, e il suo personaggio multisfaccettato.

Harley Quinn in cella

L'(anti)eroina interpretata da Margot Robbie è dolce, psicopatica e romantica in modo anticonvenzionale. Ha i capelli colorati, un bomber ultraglam o una tuta arancione da detenuta naive, ma quando colpisce lascia il segno. Margot Robbie è irresistibile e la sua Harley Quinn ha fatto centro: avrà il suo spin-off. Non poteva essere altrimenti con un personaggio così potente, indimenticabile e fumettoso.

Harley Quinn fashion e pronta a colpire

La novità è che questo atteso spin-off sarà prodotto da Margot Robbie stessa.

La star ha firmato un "first look deal", un accordo di prima opzione per siglare la collaborazione tra Warner Bros e la casa di produzione dell'attrice, LuckyChap Entertainment, nello sviluppo di un progetto su Harley Quinn. Margot Robbie avrà il ruolo di produttrice esecutiva (con i colleghi della LuckyChap Tom Ackerley, Josey McNamara e Sophia Kerr) e lavorerà parallelamente a un altro progetto sempre brandizzato Warner Bros: si tratta di un adattamento di Queen of the Air, dove la Robbie interpreterà la protagonista.

Margot Robbie ancora legata a Warner Bros
Margot Robbie produrrà lo spin-off di Suicide Squad su Harley Quinn

La star australiana sta prendendo parte a un trend generale, da parte della casa di Burbank, relativo all'aumento delle "quote rosa" nelle schiere dei personaggi Warner. L'accordo di prima opzione proietta l'attrice (appena ventiseienne) di The Wolf of Wall Street come player attivo nel racconto di storie al femminile con protagoniste forti e carismatiche.

Margot Robbie è uno dei fattori chiave del successo di Suicide Squad; grazie anche e soprattutto al fascino della fidanzata di Joker (o la parte femminile di Joker, come dice qualcuno), il film ha incassato 700 milioni di dollari in tutto il mondo.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.