FoxCrime  

Michael Weatherly: "Ecco quando ho sentito che dovevo lasciare NCIS"

di -

L'attore interprete di Tony DiNozzo, a un certo della sua carriera nei panni di agente ha sentito che era arrivato al capolinea della sua missione. Ecco quando.

Michael Weatherly in posa

199 condivisioni 2 commenti

Condividi

N.C.I.S. è ormai arrivato alla sua quattordicesima stagione e a partire da quest'anno dovrà fare a meno di uno dei personaggi più carismatici dello show: Tony DiNozzo.

In un'intervista Michael Weatherly, l'attore interprete, ha dichiarato l'esatto momento in cui ha sentito di essere arrivato al capolinea della sua avventura da agente della NCIS.

Nella stagione 12 mi sono reso conto che il mio tempo qui era finito. Ho realizzato che era la cosa giusta da fare e l'ho comunicato ai produttori.

In molti (noi compresi) non avremmo mai voluto che quel pensiero sfiorasse la mente di Michael, ma purtroppo è accaduto quindi dobbiamo iniziare a farcene una ragione.

Per i fan sono stati episodi fantastici al fianco dell'estroverso DiNozzo e anche per l'attore i momenti sul set sono stati surreali e divertenti.

Avete presente la magia? Ecco, tra noi membri del cast aleggiava una forte sintonia, un qualcosa di magico accadeva ogni giorno davanti alla telecamere ed è la cosa che più mi mancherà.

Sicuramente questa scelta non è stata fatta perché l'attore si era stufato dello show o dei colleghi, ma semplicemente sentiva il bisogno di cambiare aria e uscire da una ruotine che si portava dietro da 13 anni.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.