FoxLife  

Naya Rivera a ruota libera sugli ex colleghi di Glee (e non solo)

di -

Lea Michele, Cory Monteith e pure l'ex Big Sean. Nel suo libro di memorie appena uscito negli Stati Uniti, Naya Rivera parla a ruota libera, svelando molti segreti.

Naya Rivera a un evento ufficiale

825 condivisioni 0 commenti

Condividi

Com'era il mondo di Glee dietro le quinte? I fatti di cronaca che hanno avuto come protagonisti alcuni dei giovani attori del cast hanno gettato più di un'ombra sull'atmosfera che regnava quando si spegnevano i riflettori e ora nuove rivelazioni poco edificanti arrivano da Naya Rivera.

Come riporta E!Online, l'interprete di Santana Lopez ha scritto un libro di memorie dall'inequivocabile titolo Sorry Not Sorry: Dreams, Mistakes and Growing Up, in cui - tra le altre cose - racconta del rapporto tutt'altro che idilliaco con Lea Michele e del momento in cui Cory Monteith è ricaduto nel buco nero della dipendenza dall'alcool e rivela che l'arresto di Mark Salling per pedopornografia non l'ha del tutto stupita.

La cover del libro Sorry Not Sorry: Dream, Mistakes and Growing UpHDTarcher Perigee
La cover del libro di Naya Rivera Sorry Not Sorry: Dream, Mistakes and Growing Up

Naya spende parole poco lusinghiere per l'interprete di Rachel Berry, che dal suo ritratto esce come una primadonna insicura, capricciosa e volubile. Stando a quello che scrive, infatti, all'inizio della serie, lei e Lea erano amiche, ma l'assidua frequentazione sul set e soprattutto la maggiore importanza acquisita nel tempo dal personaggio di Santana hanno incrinato il rapporto:

Credo che Rachel - ehm, Lea - non volesse condividere la luce dei riflettori.

Secondo Naya, inoltre, la collega faceva fatica a tenere separata vita professionale e privata e non era in grado di affrontare le tensioni che si creavano durante le riprese, scaricando le proprie frustrazioni su di lei:

Lea era molto sensibile e sembrava che mi desse la colpa di ogni problema e di tutto ciò che andava storto.

A un certo punto, addirittura, l'interprete di Rachel sarebbe diventata paranoica:

Se mi lamentavo di qualcuno o qualcosa, Lea era sicura che si trattasse di lei. Ben presto ha iniziato a ignorarmi e alla fine non mi ha più rivolto la parola per tutta la durata delle riprese della sesta stagione.

Nonostante ciò, tuttavia, Naya ritiene che le voci sui loro litigi siano state "gonfiate a dismisura".

Lea Michele a un evento ufficialeHDGetty Images
Naya Rivera ha dipinto Lea Michele come una "primadonna"

All'evidente antipatia nei confronti di Lea, fa da contraltare il grande affetto per Cory. In particolare, ricordando la volta in cui lei e gli altri membri del cast si sono stupiti nel vedere l'interprete di Finn Hudson bere di nuovo dopo anni di sobrietà, Naya esprime rimorso per non aver realizzato che quel gesto era l'inizio della fine:

Si è accorto che ce ne siamo accorti. Ha spiegato che voleva essere in grado di bere con moderazione, che poteva farlo ed essere come tutti gli altri. Sembrava calmo e a suo agio, così lo abbiamo accettato. Per essere onesti, penso che quasi nessuno di noi sapesse come funziona una dipendenza, né abbia realizzato la portata della sua malattia. 

Tutt'altro che tenere, invece, sono le parole riservate a Mark Salling, con cui l'attrice ha avuto una relazione fino al 2010. Nel libro, infatti, Naya fa capire che sospettava che l'ex avesse nascondesse qualcosa:

Non posso dire che sono rimasta del tutto sconvolta, ma c****! La tata di mio figlio me ne ha parlato, quando abbiamo rotto, e dopo non ho avuto dubbi che Dio mi abbia protetta lungo la strada.

Cory Monteith a un evento ufficialeHDGetty Images
Naya Rivera ha il dubbio di non essere stata capace di aiutare Cory Monteith

Ma nel libro di Naya non c'è spazio solo per i colleghi di Glee. Con la sua autobiografia l'attrice si è tolta diversi sassolini dalla scarpa, compreso uno molto grosso riguardante la fine della relazione con Big Sean.

I due avrebbero dovuto sposarsi, ma nell'aprile del 2014 il rapper ha annullato il fidanzamento e le nozze, accusando "Santana" di essere troppo gelosa. A quanto pare, però, Naya aveva tutte le ragioni per esserlo.

Secondo quanto scrive nell'autobiografia, infatti, quando ancora stavano insieme, Big Sean l'ha tradita con un'altra. L'attrice ha le prove dell'accaduto, perché ha sorpreso la rivale a casa dell'ex (dove è entrata con un mazzo di chiavi che le aveva dato lui):

Indovinate un po' chi è la ragazzina seduta a gambe incrociate sul divano ad ascoltare musica? Fa rima con 'Smariana Schmande'.

Noi ci proviamo: Ariana Grande!

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.