FoxLife

Renée Zellweger dice la verità sulla sua pausa dal cinema

di -

Tornata sul grande schermo con il suo personaggio più amato, la single Bridget Jones, Renée Zellweger ha parlato per la prima volta del suo break dai riflettori.

Primo piano di Renée Zellweger

38 condivisioni 0 commenti

Condividi

Renée Zellweger ha vissuto il suo momento d'oro nel 2001, quando ha portato al cinema - per la prima volta - il personaggio di Bridget Jones.

Nei panni della single pasticciona con qualche chilo di troppo, l'attrice ha raggiunto la fama internazionale e preso parte alla realizzazione di pellicole di grande successo, come il musical Chicago (2002) e Che pasticcio, Bridget Jones! (2004), sequel del primo film ispirato al romanzo di Helen Fielding.

Nel corso del tempo, però, qualcosa è cambiato.

Tra critiche sempre più insistenti per il suo aspetto e una forte pressione mediatica, la Zellweger si è gradualmente defilata dallo scenario dello showbiz.

L'attrice - di recente nell'occhio del ciclone per una lettera aperta all'Huffington Post in cui smentisce categoricamente di essersi rifatta il viso - è tornata sul grande schermo dopo 6 anni di stop con il terzo capitolo delle avventure della single più famosa al mondo, Bridget Jones's Baby, al fianco di Colin Firth e Patrick Dempsey.

Finalmente, Renée ha spiegato per quale motivo abbia deciso di allontanarsi così a lungo dai riflettori.

In una ricca intervista rilasciata a People, l'attrice si è raccontata senza filtri.

Primo piano di Renée ZellwegerHDGetty

Non ricordo in quale momento preciso sia accaduto. Stavo facendo l'inventario della mia vita: tutto si era ridotto ad un semplice passare da un obbligo all'altro.

A far riflettere la Zellweger, a quel tempo, è stata anche la sua vita privata e sentimentale.

Quando non hai nessun motivo per desiderare di tornare a casa e nessuno che festeggia con te le tue conquiste, è il momento di rivalutare la tua vita e capire in cosa stai sbagliando. Mi ero fatta tante promesse su come sarei voluta diventare e cosa avrei voluto fare, ma non avevo il tempo per mantenerle. Mi sono detta: 'Adesso è troppo'.

Primo piano di Doyle Bramhall e Renée ZellwegerHDGetty

Attualmente, Renée è legata al musicista Doyle Bramhall, un suo vecchio amico di origini texane. I due si sono ritrovati nel 2012 e da allora non si sono più lasciati.

In bocca al lupo, Bridget Jones!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.