FOX  

Chi verrà ucciso da Negan? La parodia di TWD di MadTV

di -

In attesa di scoprire chi verrà ucciso da Negan nel primo episodio della settima stagione di The Walking Dead, MadTV dà la sua versione in una divertente parodia.

374 condivisioni 0 commenti

Condividi

C’è una domanda che affligge tutto il mondo da mesi: chi verrà ucciso da Negan in The Walking Dead? È un quesito che sta portando i fan a reagire in modi diversi: c'è chi si lancia in teorie di ogni genere e chi cerca di dimenticare.
Infine, anche c’è chi rende l’attesa più divertente. 

È il caso di MadTV, che ha ricreato una parodia della famosa scena dell'ultimo finale di stagione per il network The CW, celebre per le sue produzioni rivolte ai teenager.

Davanti a Negan compaiono Rick, Carl, Rosita, Michonne, Eugene, Daryl, Abraham e Glenn, in una versione decisamente più ridicola e disperata di quella a cui siamo abituati. L’attesa è così sofferta che sono i personaggi stessi a invocare la morte.

- Che c'è? Non volete divertirvi prima di morire?
- Siamo qui da sei mesi!

Mad TV propone una parodia di The Walking DeadHDCopyright Mad TV
Il finto Negan in una scena della parodia

Rick è così impaziente da suggerire anche chi potrebbe essere la vittima di Negan.

Uccidi qualcuno di noi e basta. Carl. Tutti odiano Carl. Zitto, Carl: i tuoi capelli ti fanno sembrare stupido e sei il peggior personaggio della serie!

Siamo curiosi di sapere cosa ne penserebbe il vero Rick di questa decisione.

E mentre sceglie la sua vittima, Negan non si fa mancare un cappuccino e un massaggio alla schiena.  Infine, quando finalmente arriva al famoso momento della conta, il terribile assassino viene rimproverato.

- Non l'hai già fatto?
- Si, ma mi sono dimenticato chi ho scelto!

Sarà forse l'attesa a uccidere i personaggi di The Walking Dead?

Fonte: CinemaBlend

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.