FOX  

Emmy Awards 2016: la lista dei premiati, tra conferme e sorprese

di -

Ecco chi ha trionfato in questa 68esima edizione degli Emmy Awards, presentati da Jimmy Kimmel al Microsoft Theater di Hollywood: molte conferme ma anche sorprese.

Tutti i premiati al Microsoft Theater di Hollywood

501 condivisioni 0 commenti

Condividi

Agli Emmy 2016 c'è chi fa incetta di premi: American Crime Story: Il caso O.J. Simpson che era la serie su cui tutti puntavano viste le 22 candidature. Vince di tutto e sul palco c’è l’intero cast a ritirare il premio come Miglior miniserie tv dell’anno.

Ryan Murphy e tutto il cast di American Crime Story: Il caso O.J. Simpson

Salta all’occhio la vittoria di Rami Malek come migliore attore protagonista in una serie drammatica (Mr. Robot) che scippa il premio a Kevin Spacey (House of Cards, serie che rimane a secco di titoli).

Il Trono di Spade si conferma per l’ennesima, ennesima, ennesima volta una serie super vincente (tra gli altri premi vince quello di Miglior serie drammatica) e grande conferma anche per Veep che si porta a casa il premio come miglior serie comica.

Ecco la lista dei premi.

Miglior sceneggiatura in una commedia: Aziz Ansari per Master of None
Regia per una serie commediaù: Jill Soloway per Transparent
Miglior attrice non protagonista in una serie commedia: Kate McKinnon, SNL
Miglior attore non protagonista in una serie commedia: Louie Anderson, Baskets
Miglior attrice protagonista in una serie commedia: Julia Louis-Dreyfus, Veep
Miglior attore protagonista in una serie commedia: Jeffrey Tambor, Transparent
Miglior reality: The voice
Migliore sceneggiatura per una miniserie: American Crime Story: Il caso O.J Simpson
Miglior attrice non protagonista in una miniserie: Regina King, American Crime
Miglior attore non protagonista in una miniserie: Sterling K. Brown, American Crime Story: Il caso O.J Simpson
Miglior attrice protagonista in una miniserie: Sarah Paulson, American Crime Story: Il caso O.J Simpson
Miglior attore protagonista in una miniserie: Courtney B. Vance, American Crime Story: Il caso O.J Simpson
Film per la tv: Sherlock: The Abominable Bride
Miglior miniserie: American Crime Story: Il caso O.J Simpson
Regia un varietà speciale: Grease: Live – Thomas Kail E Alex Rudzinski
Miglior sceneggiatura per una serie drama: Il trono di spade
Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Maggie Smith, Downton Abbey
Miglior regia per una serie drammatica: Il trono di spade
Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Ben Mendelsohn, Bloodline
Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Rami Malek, Mr. Robot
Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Tatiana Maslany, Orphan Black
Miglior serie comica: Veep
Miglior serie drammatica: Il Trono di Spade

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.