FoxLife

Morta Charmian Carr, la Liesl di Tutti insieme appassionatamente

di -

Era stata la Liesl che aveva fatto sognare con "Quindici anni quasi sedici" nel celebre Tutti insieme appassionatamente. L'attrice Charmian Carr è morta a 73 anni.

Charmian Carr in una foto recente

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

"Quindici anni quasi sedici è la più bella età per imparare come baciare quando dovrò baciar". Il motivetto che cantava Liesl Von Trapp (Charmian Carr) è uno dei più ricordati nell'adattamento cinematografico del musical Tutti insieme appassionatamente (1965), storia dell'incontro della novizia Maria con la colorata e canterina famiglia Von Trapp.

Il film vinse 5 Oscar e divenne un cult, con Julie Andrews nel ruolo della suora protagonista, Christopher Plummer in quello del barone Von Trapp e Charmian Carr nei panni di Liesl, la figlia maggiore alle prese con i primi baci.

Charmian Carr è Liesl nel musical Tutti insieme appassionatamenteCopyright: Bustle
Liesl, la figlia sedicenne del barone Von Trapp

Nel giorno dopo i premi degli Emmy, il mondo ricorda l'attrice che è morta sabato a Los Angeles, all'età di 73 anni. La causa del decesso è da collegare alle complicazioni di una rara forma di demenza senile, come specifica il suo portavoce Harlan Boll.

All'epoca in cui interpretò i turbamenti sentimentali di Liesl, Charmian Carr aveva 21 anni e colpì per la sua voce soave nonché per i suoi grandi occhi azzurri. Il vero nome dell'attrice era Charmian Farnon ed era nata a Chicago nel 1942.

Charmian Carr intraprese la carriera di designerHDCopyright: ABS CBN News
Charmian Carr in un momento felice

Dopo il celebre ruolo di Liesl, Charmian è ricordata anche per il TV movie musicale Evening Primrose (1966) di Stephen Sondheim, dove interpretò la bella Ella al fianco di Anthony Perkins.

In seguito, Charmian Carr si sposò e lasciò il mondo della recitazione per dedicarsi al design. Fondò la Charmian Carr Design che ebbe molto successo e clienti prestigiosi come Michael Jackson. L'attrice non dimenticò mai la sua Liesl, che la rese famosa in tutto il mondo, e scrisse due libri a proposito di quella esperienza: Forever Liesl and Letters to Liesl.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.