FoxLife

Morta Charmian Carr, la Liesl di Tutti insieme appassionatamente

di -

Era stata la Liesl che aveva fatto sognare con "Quindici anni quasi sedici" nel celebre Tutti insieme appassionatamente. L'attrice Charmian Carr è morta a 73 anni.

Charmian Carr in una foto recente

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

"Quindici anni quasi sedici è la più bella età per imparare come baciare quando dovrò baciar". Il motivetto che cantava Liesl Von Trapp (Charmian Carr) è uno dei più ricordati nell'adattamento cinematografico del musical Tutti insieme appassionatamente (1965), storia dell'incontro della novizia Maria con la colorata e canterina famiglia Von Trapp.

Il film vinse 5 Oscar e divenne un cult, con Julie Andrews nel ruolo della suora protagonista, Christopher Plummer in quello del barone Von Trapp e Charmian Carr nei panni di Liesl, la figlia maggiore alle prese con i primi baci.

Charmian Carr è Liesl nel musical Tutti insieme appassionatamenteCopyright: Bustle
Liesl, la figlia sedicenne del barone Von Trapp

Nel giorno dopo i premi degli Emmy, il mondo ricorda l'attrice che è morta sabato a Los Angeles, all'età di 73 anni. La causa del decesso è da collegare alle complicazioni di una rara forma di demenza senile, come specifica il suo portavoce Harlan Boll.

All'epoca in cui interpretò i turbamenti sentimentali di Liesl, Charmian Carr aveva 21 anni e colpì per la sua voce soave nonché per i suoi grandi occhi azzurri. Il vero nome dell'attrice era Charmian Farnon ed era nata a Chicago nel 1942.

Charmian Carr intraprese la carriera di designerHDCopyright: ABS CBN News
Charmian Carr in un momento felice

Dopo il celebre ruolo di Liesl, Charmian è ricordata anche per il TV movie musicale Evening Primrose (1966) di Stephen Sondheim, dove interpretò la bella Ella al fianco di Anthony Perkins.

In seguito, Charmian Carr si sposò e lasciò il mondo della recitazione per dedicarsi al design. Fondò la Charmian Carr Design che ebbe molto successo e clienti prestigiosi come Michael Jackson. L'attrice non dimenticò mai la sua Liesl, che la rese famosa in tutto il mondo, e scrisse due libri a proposito di quella esperienza: Forever Liesl and Letters to Liesl.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.