FoxCrime

Nessie o un gruppo di foche? Un uomo sostiene di aver scattato la miglior foto di sempre al mostro di Lochness

di -

Ian Bremner potrebbe aver fotografato il mostro di Loch Ness. In molti pensano che si tratti di foche, mentre l'uomo è certo di aver ripreso la celebre creatura.

foto del mostro di Loch Ness

80 condivisioni 0 commenti

Share

Esiste davvero il mostro di Loch Ness? Dopo avvistamenti vari avvenuti nel corso degli anni, e puntuali smentite in merito alla sua esistenza, oggi potremmo essere ad una svolta.

Come riportato dal Daily Mail, un impiegato di un negozio di whisky sostiene di aver fotografato qualcosa di misterioso nel lago di Loch Ness. In molti pensano che però l'avvistamento sia stato ai danni di 3 inconsapevoli foche.

Ian Bremner, 58 anni, stava guidando in giro per le Highlands alla ricerca di cervi. L'uomo, però, sostiene di essersi imbattuto in quello che potrebbe essere il mostro più famoso che abbia mai nuotato nelle acque di un lago.

Le sue fotografie mostrano infatti quella che sembra essere una bestia scura con un corpo lungo e ondeggiante nelle acque di Loch Ness.

mostro di Loch NessHDDaily Mail

Alcuni amici sostengono che la testa della bestia potrebbe essere quella di una foca e che le sue foto, in realtà, immortalino il momento straordinario in cui 3 foche giocano insieme in acqua.

Ian non sembra però convinto di questa ipotesi e ha rivelato:

È la prima volta che vedo Nessie nel lago, sarebbe sorprendente se fossi io il primo a trovarlo. All'inizio ero scettico sulla sua esistenza, ma adesso più ci penso e più sono sicuro che fosse lui. Non credo fossero delle foche.

Bremner, inoltre, afferma che le fotografie corrispondono alla descrizione comune di Nessie, il nome con cui è conosciuto il mostro, che risale ormai al lontano 1933.

Loch Ness mostro HDDaily Mail

Nel corso degli anni sono stati registrati ben 1081 avvistamenti del mostro di Loch Ness in agguato nelle acque.

In ogni caso, molti ritengono che il mostro di Loch Ness sia semplicemente una trovata pubblicitaria ben studiata che incrementa, grazie al flusso turistico, l'economia locale di ben 30 milioni di sterline ogni anno.

E se invece esistesse davvero?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.