FoxLife

Mark Ruffalo nudo in caso di vittoria? Hillary Clinton è entusiasta!

di -

Mark Ruffalo? Un "patriota". Hillary Clinton non ha dubbi. L'attore ha promesso una scena di nudo in caso di vittoria della candidata democratica e lei è entusiasta!

Mark Ruffalo a un evento ufficiale e Hillary Clinton durante la campagna elettorale

79 condivisioni 0 commenti

Condividi

La corsa alla Casa Bianca è arrivata allo sprint finale e la campagna elettorale si infiamma, con gli elettori vip che scendono in campo per i propri beniamini. Hillary Clinton può contare addirittura sul sostegno degli Avengers, che insieme a numerosi volti noti del cinema e della TV hanno parlato a suo favore (e contro Donald Trump) in un video realizzato da Joss Whedon.

Nel filmato, Robert Downey Jr. e compagnia invitano gli americani a esercitare il proprio diritto di voto e a farlo "bene" e concludono con una promessa bizarra, ma decisamente accattivante: se vincerà la candidata democratica, Mark Ruffalo girerà una scena di nudo.

Mark Ruffalo girerà una scena di nudo se Hillary Clinton sarà elettaHDGetty Images
Mark Ruffalo ha promesso: in caso di vittoria di Hillary Clinton, girerà una scena di nudo

Lo spot ha fatto il giro del mondo e "Full Marky" è presto diventato un tormentone. I fan hanno risposto in modo entusiasta all'idea di vedere l'interprete di Hulk (che tornerà sul grande schermo in Thor: Ragnarok) in versione adamitica e, a quanto pare, anche colei che ha innescato tutto. Hillary, infatti, non ha nascosto il proprio gradimento per il pegno dell'attore e ha detto a People di apprezzare molto la sua dedizione alla causa:

Per la cronaca, avrei votato comunque. Detto questo, Mark è un vero patriota. Sono sicura che non deluderà l'America.

La dichiarazione della candidata democratica inchioda Mark alle sue responsabilità. In caso di vittoria, il protagonista di Zodiac, Shutter Island e altri film di successo non vorrà certo scontentare il nuovo Presidente USA, venendo meno alla sua promessa. Anzi, alla promessa fatta dai suoi colleghi.

L'aspetto più divertente dell'intera faccenda, infatti, è che non è stato Mark a proporre di apparire "come mamma l'ha fatto", ma gli altri protagonisti del video di Joss Whedon. Da Julianne Moore a Neil Patrick Harris, tutti nello spot si mostrano elettrizzati all'idea, meno il diretto interessato:

Dovrebbero votare perché è importante, no? Non credete?

Laugh now, cry later.

A photo posted by Mark Ruffalo (@markruffalo) on

D'altra parte, come ha giustamente detto Hillary, Mark è un patriota. L'attore, infatti, è politicamente impegnato e non ha mai nascosto le sue simpatie democratiche.

Inizialmente l'alter ego di Hulk sosteneva Bernie Sanders, ma quando l'ex Segretario di Stato ha conquistato le primarie, si è schierato dalla sua parte, congratulandosi per la "storica vittoria" conseguita.

E ora, con la (giocosa) promessa di spogliarsi in caso di elezione di Hillary a Presidente, si può proprio dire che la "conversione" è completa.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.