FOX  

S.H.I.E.L.D. 4: ecco come ha preso vita sullo schermo Ghost Rider

di -

Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. vedrà Ghost Rider fare il suo esordio nella stagione 4 della serie. Come ha preso vita questo personaggio sul piccolo schermo?

110 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il supereroe Ghost Rider è pronto a saltare in sella alla sua roboante moto ed entrare trionfalmente in scena nella quarta stagione di Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D..

Sarà uno dei personaggi cardine dell'imminente stagione e una nuova featurette rilasciata da Marvel ci spiega come è nato questo intrigante personaggio.

Il direttore degli effetti speciali Mark Kolpack, ci ha presentato il dietro le quinte spiegando come hanno realizzato due dei tratti distintitvi dell'antieroe Marvel per eccellenza: il teschio e il fuoco.

Uno dei primi escamotage usati per rendere al meglio l'effetto infuocato, è stato far indossare all'attore Gabriel Luna un caschetto con dei led gialli per far risaltare le fiamme e risultare anche più facile per gli esperti di VFX da aggiungere in postproduzione.

Gabriel Luna ha indossato un caschetto con led gialli per rendere più semplice l'aggiunta del fuoco sulla testa di Ghost Rider,

Altro elemento fondamentale per gli effetti speciali in una scena sono i marker, dei segni utilizzati come linee guida per sapere esattamente dove andare ad applicare la texture. A Gabriel infatti sono stati appllicati sul viso, per poi andare a ricreare il teschio e le fiamme nel migliore dei modi.

Il grande lavoro svolto sugli effetti speciali ha dato vita a una splendida resa grafica del personaggio, che certamente sarà uno dei più apprezzati della nuova serie che approderà il prossimo autunno su FOX.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.