La serie TV Runaways punta i riflettori sugli adolescenti ribelli di Marvel

di -

Finalmente anche i Runaways si avviano verso una produzione live-action. Hulu ha commissionato una serie TV con al centro le avventure del gruppo di adolescenti di Los Angeles.

Karolina, Molly e Nico tra le pagine di Runaways

13 condivisioni 0 commenti

Share

L'arrivo della serie TV Runaways è stato uno degli annunci a sorpresa dell'estate 2016.
Erano anni che si parlava di una trasposizione del fumetto creato da Brian K. Vaughan e Adrian Alphona. Ma molte delle creazioni di Vaughan sembrano destinate a percorsi piuttosto travagliati.

Come un altro dei suoi lavori più apprezzati, Y: The Last Man, anche i Runaways sono stati a lungo desiderati sul grande schermo. Era dal 2008 che si parlava di un film, prodotto dagli Studi Marvel con un copione di Vaughan stesso; ma, per un motivo o per l'altro, le cose non avevano mai funzionato.

Vuoi per problemi di casting, vuoi per fare spazio ai Vendicatori o ad altri film della Fase Uno e Due dell'universo cinematografico Marvel, i Runaways non avevano mai trovato il momento buono per emergere. Ora, il servizio streaming Hulu ha deciso di renderli protagonisti di una serie TV che potrebbe rappresentare una ventata d'aria fresca nel mondo dei cinecomic e affini.

Wolverine cade nella neve dopo un pugno di MollyHD©Marvel Comics
Wolverine, steso da un pugno della giovane mutante Molly Hayes dei Runaways

I fumetti originali seguono un gruppo di sei adolescenti che scoprono, con grande shock e orrore, la vera natura dei loro genitori: quella di super-villain. L'organizzazione criminale che hanno fondato, l'Orgoglio (The Pride), opera nell'area di Los Angeles, scenario principale delle avventure dei giovani Runaways.

È grazie alla sconvolgente rivelazione legata ai loro genitori che gli adolescenti scopriranno una parte della loro eredità che, fino a quel momento, era rimasta segreta. Nico Minoru è in possesso di abilità magiche; Karolina Dean è figlia di due alieni; e la piccola Molly Hayes è una mutante con una forza tale da poter mettere KO persino il burbero Wolverine.

A loro si affiancano tre umani senza poteri, ma dotati di peculiarità altrettanto affascinanti: il leader Alex Wilder, il "finto jock" Chase Stein e la geniale Gert Yorkes, a cui i genitori hanno persino regalato un dinosauro geneticamente modificato.

Molly reagisce nel vedere il dinosauro di GertHD©Marvel Comics
Molly Hayes reagisce alla vista di Vecchi Merletti (Old Lace), il dinosauro di Gert

La caratteristica principale dei Runaways è che, sebbene vivano nell'universo Marvel, si tengono spesso lontani da missioni di stampo super-eroistico (che, anzi, detestano). Il focus è sulle questioni d'identità, anche sessuale; sul rapporto con sé stessi e gli altri; sull'andare oltre le apparenze.

Tra le pagine del fumetto, però, non mancano incontri con altri eroi più o meno celebri: da Capitan America (che è "un idiota!") al duo di vigilanti Cloak e Dagger, anche loro diretti sul piccolo schermo grazie al network Freeform.

I Runaways OriginaliHD©Marvel Comics
Gli originali Runaways: Karolina, Alex e Chase | Nico, Molly e Gert

Il team creativo della serie live-action

Ad oggi, sappiamo ancora poco della serie TV Runaways se non che, a guidarla, saranno gli showrunner Josh Schwartz e Stephanie Savage, già famosi per il loro lavoro nelle serie The O.C. e Gossip Girl. Runaways sarà una co-produzione Marvel Television/ABC/Hulu supervisionata anche da Jeph Loeb, che già si occupa di coordinare le produzioni televisive ispirate ai fumetti Marvel.

Proprio in queste ore Tamara Becher, che ha scritto alcuni episodi per la serie Netflix Iron Fist, ha confermato che la serie è in lavorazione tramite un fugace Tweet: "Nuovo lavoro, giorno uno".

Le premesse fanno ben sperare che la serie verrà inserita nella continuity dell'universo cinematografico Marvel a cui già appartengono le altre serie (TV), da Agents of S.H.I.E.L.D. a Jessica Jones.

La madre di Nico Minoru, Tina, è persino apparsa nel fumetto prequel al film di Doctor Strange, che debutterà nei cinema italiani questo 26 ottobre.

Voi cosa ne pensate: secondo voi i Runaways raggiungeranno il successo che meritano anche in versione live-action?

Vota anche tu!

La serie ispirata ai Runaways sarà avvincente come i fumetti da cui è tratta?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.