FOX

Liga Rock Park: lo show travolgente di Ligabue in attesa del suo arrivo su FOX

di -

Un doppio concerto-evento in arrivo su FOX, una raccolta di racconti e un nuovo album: il 2016 di Luciano Ligabue da Scusate il disordine a Made in Italy passando per Liga Rock Park.

Luciano Ligabue - Liga Rock Park Jarno Iotti

417 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non han certo dormito sonni tranquilli in quel di Monza nel weekend del 24 e 25 settembre, quando a scuotere il Parco cittadino è stata l’intensa due giorni di Liga Rock Park, il concerto-evento che ha visto il rocker di Correggio travolgere oltre 130.000 persone. Attesi da mesi, i maxi live lombardi sono gli unici spettacoli dal vivo che Ligabue intende regalare in questo 2016, un anno che vede il cantautore protagonista non solo nella musica.

Questo evento spettacolare arriverà a novembre in esclusiva su FOX e FoxLife, insieme ad un docu-film dedicato alla genesi del nuovo album di Ligabue.

Annunciato per il 18 novembre, il ventesimo album di Luciano si intitola Made in Italy ed è stato anticipato dal singolo G come Giungla, il cui videoclip è un susseguirsi di fotogrammi che delineano il personale vocabolario dell’artista.

È una dichiarazione d’amore ‘frustrato’ verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio

afferma Ligabue annunciando il nuovo disco

Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe.

Liga Rock Park - Luciano LigabueHDJarno Iotti

Proprio il super show di Monza, con le sue oltre tre ore di musica e 31 brani in scaletta tra hit e pezzi meno conosciuti del repertorio di Ligabue, ha regalato una nuova anticipazione di Made in Italy. Anzi tre. Nel corso del live, infatti, il rocker ha presentato dal vivo anche le tracce Ho fatto in tempo ad avere un futuro, La vita facile e Dottoressa, tra gli inediti della tracklist (ancora top secret).

È da 370 giorni che non faccio un concerto. Vi sembra giusta come pena da infliggere a un ragazzo nel pieno dei suoi anni? (Ligabue)

Come gli storici appuntamenti a Campovolo, anche Liga Rock Park  (prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group) ha avuto il sapore di una lunga festa condivisa da migliaia di persone e scandita ritmicamente dal rock di uno degli artisti che hanno fatto la storia della musica italiana negli ultimi decenni.

Brani quali Urlando contro il cielo, Niente paura, Il sale della terra, Questa è la mia vita, Ho perso le parole e L’odore del sesso sono diventate tracce ormai imprescindibili nella setlist del Liga nazionale, così come I “Ragazzi” sono in giro, Piccola stella senza cielo, Balliamo sul mondo, Tra palco e realtà, Certe notti. E si potrebbe continuare (quasi) all’infinito.

Sul palco con Luciano, una band che ha ulteriormente alzato i decibel della LigaStreet. A formarla lo storico Federico “Fede” Poggipollini (chitarra), Max Cottafavi (chitarra), Luciano Luisi (tastiere), Davide Pezzin(basso), Michael Urbano (batteria), Massimo Greco (tromba e flicorno), Corrado Terzi (sax baritono) ed Emiliano Vernizzi (sax tenore e sax soprano).

Toccherà dunque al Liga Rock Park battezzare le serate FoxLive,  con una serata evento in onda in contemporanea su FOX e FoxLife; oltre ai video registrati durante i due eventi del 24 e 25 settembre, sarà possibile vedere un docufilm con il racconto della lavorazione di Made in Italy. A cura della regista Valentina Be – che ha firmato anche il videoclip di G come Giungla – il documentario è stato scritto da Emanuele Milasi e Alessia Rotondo e traspone in un gioco di rimandi e immagini la nascita dell’album.

Liga Rock Park 2016HDJarno Iotti

Il percorso creativo di Ligabue è testimoniato passo passo, tra accelerazioni e riflessioni, seguendo i guizzi a tutto rock dell’artista emiliano, dalle prime idee in nuce fino alla registrazione in studio con la band al completo. Un viaggio a 360 gradi nella musica, da vivere sotto e dietro il palco.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.