FOX

La Vegetariana, Adelphi pubblica il romanzo choc dalla Sud Corea

di -

Ad ottobre arriverà nelle librerie con Adelphi La Vegetariana, il romanzo di Han Kang che ha scosso il Sud Corea e ottenuto un grande successo internazionale.

La copertina di The Vegetarian

4 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Yeong-hye è una donna sposata sudcoreana, raccontata attraverso gli occhi del marito, della sorella e del cognato. I tre parenti sono sconcertati dal suo repentino e radicale cambiamento di vita, sono turbati dal fatto che, a seguito di uno straniante ed esoterico sogno, la donna abbia deciso di diventare vegetariana. 

Questo è il punto di partenza di uno dei più grandi successi di critica e pubblico del 2016 a livello internazionale, forse il primo romanzo della poco conosciuta letteratura sudcoreana a raggiungere il successo internazionale. La Vegetariana infatti ha conquistato l'International Man Booker Prize (battendo la nostra Elena Ferrante), dopo aver conquistato anche i lettori anglofoni. 

La Vegetariana, Adelphi pubblica il romanzo di Han KongAdelphi
La copertina dell'edizione italiana

In patria invece è stato un discusso caso letterario: nella Corea del Sud, nazione molto attenta alla gastronomia tradizionale e amante della carne, la scelta di diventare vegetariani è strettamente minoritaria e comunque malvista dalla popolazione. Il punto del romanzo però non sembra essere questo, quanto un mistero che rimane insondabile, dato che la protagonista è sempre filtrata attraverso gli occhi dei suoi parenti che ne giudicano le scelte, ma non riescono veramente a risalire alle loro cause. 

Chissà come reagiranno i lettori italiani a questo caso editoriale, che approderà nelle librerie italiane a partire dal 13 ottobre 2016 con Adelphi

Han Kang

L'autrice di questo caso letterario si chiama Han Kang e, come da tradizione nella Corea del Sud, ha esordito pubblicato alcune storie brevi su importanti riviste letterarie locali. Lo stesso La Vegetariana è un romanzo insolitamente breve per gli standard editoriali occidentali. La storia infatti è composta da tre racconti medio lunghi, che tentano via via di spiegare cosa sia successo nella testa della misteriosa protagonista Yeong-hye, fino a suggerire sinistre risposte. Il lettore però dovrà trarre da sé la vera morale della storia, contenuta in un'enigmatico, trasognante finale.

La Vegetariana approda in Italia HDGettyImages
La scrittrice Han Kang alla cerimonia di premiazione dell'International Man Booker Prize

Per i lettori italiani che rimarranno conquistati dallo stile di scrittura dell'autrice sudcoreana e dalla sue enigmatiche storie, non rimane che sperare che Adelphi traduca anche Human Acts, pubblicato nel 2016 in patria e ambientato durante una violenta rivolta studentesca sudcoreana negli anni '80. Per chi invece non teme le letture in lingua originale, è probabile che, dopo il successo riscosso, arrivino in traduzione anche altri romanzi e racconti pubblicati dall'autrice negli scorsi anni. 

La Vegetariana da ottobre in libreria con AdelphiHDPortobello Books
L'enigmatica copertina di Human Acts

L'intera vita di Han Kang, 44enne scrittrice sudcoreana, sembra immersa nel mondo letterario: figlia di un noto romanziere locale, è diventata prima poetessa e poi autrice di grande successo, così come il fratello, anche lui scrittore. Dopo essersi laureata in letteratura coreana, si è da subito dedicata alla composizione e scrittura, diventando in poco tempo uno dei più rilevanti e premiati nomi della letteratura sudcoreana contemporanea.

Leggi tutte le recensioni di libri su MondoFox

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.