FOX

American Gods di Neil Gaiman diventerà una serie a fumetti

di -

Il romanzo sugli dei della società americana scritto da Neil Gaiman, American Gods, diventerà una serie a fumetti di 27 numeri. Il primo numero uscirà nel 2017.

Uno degli dei presenti in American Gods

66 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Tra gli artisti più eclettici e cross mediali di sempre, Neil Gaiman ha abituato il pubblico ai suoi salti creativi da un mezzo comunicativo all'altro. La sua storia artistica è stata ricca di svolte e capolavori di diverse tipologie ed è difficile non essere incappati almeno una volta in uno dei suoi lavori. Perché Gaiman, nel suo lavoro, è molto prolifico, riuscendo sempre a stupire per la qualità delle sue opere.

Gaiman ha iniziato la sua carriera come giornalista e sceneggiatore di fumetti nel Regno Unito degli anni '60. La vera occasione, però, arrivò dagli Stati Uniti, quando venne chiamato da DC Comics a lavorare all'interno di una sottoetichetta che era stata appena creata: Vertigo. La linea ha trattato negli anni le storie più cupe e oscure di DC Comics. Questo è stato il luogo dove Gaiman ha trovato l'ambiente perfetto per il suo lavoro.

Gaiman ha creato per Vertigo alcune delle storie più belle della storia dei fumetti, tra cui l'immortale Sandman che ha contribuito al successo dell'etichetta. Dopo i fumetti, iniziò a scrivere anche sceneggiature televisive e radiofoniche oltre che a libri. Uno dei suoi più grandi successi è stato proprio American Gods, una visione particolare dell'America e dei suoi eccessi.

La copertina del romanzo American Gods scritto da Neil GaimanHDNeil Gaiman
Il romanzo scritto da Neil Gaiman, che ha riscosso molto successo tra lettori e critica.

Nella storia vengono narrate le vicende di Shadow, ingaggiato dal Signor Wednesday come sua personale guardia del corpo. Con il passare del tempo, però, l'eroe scoprirà che non tutto è come appare. Il suo datore di lavoro si rivelerà essere il dio Odino ha preso sulle sue spalle il compito di radunare gli altri dei del pianeta per scatenare una guerra contro le moderne ossessioni dell'uomo.

Il romanzo ha ottenuto un buon successo di critica e pubblico, aggiudicandosi diversi premi importanti. Dal libro Gaiman ha realizzato anche un racconto, Il Sovrano di Glen, un'avventura di Shadow dopo le vicende del romanzo, e un ulteriore romanzo, I ragazzi di Anansi, uno spin-off della storia principale. Ma proprio come ci si potrebbe aspettare da un'opera di Neil Gaiman, così eclettico e versatile, American Gods diventerà presto qualcos'altro.

Il romanzo, infatti, verrà adattato per una serie a fumetti distribuita da Dark Horse Comics, altro importante nome del settore che ha sviluppato tematiche molto affini a quelle del famoso autore. Oltre alla supervisione di Gaiman, i fumetti vedranno il contributo di P. Craig Russell, da tempo suo collaboratore, per la scrittura e l'adattamento, di Scott Hampton per i disegni e di Glenn Fabry per le cover.

La copertina del fumetto di American Gods di Neil GaimanHDGlenn Fabry/Dark Horse Comics
Una delle cover realizzate da Glenn Fabry per la versione a fumetti di American Gods

Il fumetto di American Gods si svilupperà in 27 eccitanti numeri. Il primo arco narrativo si intitolerà American Gods: Shadow e uscirà nel primo volume della serie, il 15 marzo 2017. Gaiman, intervistato sull'evento, si è detto molto contento della squadra di artisti che è stata riunita per illustrare la sua storia.

Mentre stiamo aspettando l'uscita del fumetto e dell'adattamento cinematografico a cui si sta lavorando, l'autore ha già visto i primi risultati dell'adattamento a fumetti ed è rimasto molto soddisfatto del risultato finale. Commentando la serie nella sua interezza, ha affermato: "Il fumetto di American Gods sarà spettacolare, fedele e splendido”. E se lo ha detto un artista completo come Neil Gaiman, noi dovremmo solamente fidarci.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.