FoxAnimation  

I Simpson celebrano 600 episodi con un'esperienza in realtà virtuale

di -

Per celebrare il traguardo dei 600 episodi, I Simpson invitano i loro fan a vivere un’indimenticabile esperienza virtuale in quel di Springfield.

Homer Simpson in una scena de I Simson

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Passare anche pochi secondi al fianco dei propri beniamini televisivi è uno dei desideri di ogni fan de I Simpson che si rispetti.

A realizzare questo sogno ci ha pensato il network americano FOX che, in collaborazione con il team di Google Spotlight Stories, ha creato un’esperienza di realtà virtuale che porterà gli appassionati de I Simpson direttamente nella casa della famosissima famiglia di Springfield.

I Cardboard de I SimpsonGoogle/FOX
Cardboard, I Simpson

Durante la 600esima puntata dello show TV, intitolata La Paura fa Novanta XXVII, gli spettatori potranno esplorare l’universo della longeva serie televisiva a 360 gradi grazie al dispositivo Google Cardboard e alla relativa applicazione per smartphone.

I Simpson sul famigerato divanoHDFOX
I Simpson, FOX

Chi vuole, infatti, potrà visionare "dall'interno" diverso materiale speciale e far virtualmente parte una delle scene più iconiche dello show: la gag del divano. Come ha sottolineato Al Jean, produttore esecutivo della serie:

Potrete vedere diversi personaggi, battute, musiche e effetti. La cosa più divertente per i fan sarà cercare di trovare tutto quello che abbiamo nascosto. C’è una scena in cui i Simpson sono nella cella di una prigione, con la realtà virtuale potrete vederli da ogni punto di vista: dall’alto del soffitto, dal basso, a sinistra e a destra, avranno ben sei opzioni. Poi vedrete Boe fare qualcosa e, distogliendo lo sguardo e tornando poi su di lui, il personaggio farà un’altra cosa ancora. Oltre a questo ci sarà anche un protagonista di Futurama e il riferimento ad un film FOX presto in uscita.

Mentre Al Jean ha spiegato cosa ci aspetta nella realtà virtuale de I Simpson, il produttore James L. Brooks si è detto - dal canto suo - molto entusiasta della collaborazione con Google, anche se per motivi non strettamente legati alle capacità informatiche della società:

È stato un onore lavorare con Google, e non soltanto perché hanno una qualità perfetta del cibo nella loro mensa, ma specialmente per le loro piccole salsicce.

Per rendere fruibile al maggior numero possibile di fan la possibilità di far parte della realtà (anche se virtuale) de I Simpson, sono stati messi a disposizione del pubblico 25mila kit Google Cardboard in edizione stra-limitata per chi, dagli Stati Uniti, si registrerà in tempo al sito simpsonscardboard.com.

Coloro i quali non riusciranno ad assicurarsi uno dei kit e chi non ha a disposizione un dispositivo Google Cardboard, potrà in ogni caso godersi dal telefono una versione limitata dei contenuti che permetteranno comunque di entrare nell'universo dei Simpson.

Homes Simpson in una puntata de I SimpsonHDFOX
Homer Simpson. I Simpson

Oltre a Brooks anche il protagonista de I Simpson, Homer, ha ammesso di essere soddisfatto della collaborazione con Google, nonostante le iniziali perplessità:

All’inizio avevamo delle preoccupazioni nel lavorare con Google perché non sapevamo chi fossero, ma poi abbiamo cercato la società su Google e siamo rimasti molto colpiti.

L’episodio 600 de I Simpson andrà in onda in America il 16 ottobre su FOX e sarà disponibile, nella medesima data, tra i contenuti accessibili tramite l’applicazione Google Cardboard anche la tanto attesa esperienza in realtà virtuale .

Fonte: Deadline, EW

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.